Occhio Nero

M64, la galassia Occhio Nero, è resa spettacolare dalle strutture di polvere scura ben visibili in primo piano in contrasto con un nucleo centrale piuttosto brillante.
Si tratta di una grande galassia a spirale con una peculiarità: molte polveri nelle regioni periferiche ruotano in direzione opposta al resto della galassia. Gli astronomi ritengono che ciò sia dovuto alla passata collissione con una piccola galassia satellite.
Ma la cosa più interessante è che questo fenomeno porta alla formazione di nuove stelle a causa dei continui scontri che avvengono tra le polveri e gas che ruotano in direzioni opposte, che in questo modo si uniscono e si comprimono.

Ben nota agli astrofili per la possibilità di osservarla anche con piccoli telescopi, M64 si trova nella costellazione Chioma di Berenice a 17 milioni di anni luce dalla Terra.

Fonte: HST Heritage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *