Di chi è lo spazio?

Una delle possibili sfide per il futuro dell’astronautica è quella dello sfruttamento degli asteroidi per l’estrazione mineraria dei loro preziosi costituenti. Ma l’ambiguità delle leggi attuali in materia potrebbe essere un ostacolo a questa operazione.

AS11-40-5875HRedit
La bandiera americana che sventola sul suolo lunare dopo l’allunaggio.

L’Outer Space Treaty (Trattato dello Spazio Esterno), firmato da Stati Uniti, Russia e Cina nel 1967, sancisce che lo Spazio e tutti gli oggetti che si trovano all’esterno dell’atmosfera terrestre, non possano essere soggetti ad appropriazione con pretesa di sovranità da parte delle singole nazioni. Nonostante ciò il trattato stabilisce anche che lo Spazio debba essere libero per l’esplorazione e l’utilizzo da parte di tutti gli Stati.

La possibile controversia nasce proprio dall’ambiguità della distinzione tra “appropriazione” ed “utilizzo”. Utilizzare un asteroide potrebbe infatti significare anche sfruttarne le risorse minerarie, ma per far ciò occorre appropriarsi di parte di quell’asteroide.

Una bella gatta da pelare, che il governo americano sta progettando di risolvere tramite un Asteroid Act, che risolverebbe il problema cedendo la proprietà del materiale ottenuto dagli asteroidi all’ente che ha svolto le operazioni di estrazione.

[1] G.Bignami, A. Sommariva, Oro dagli asteroidi e asparagi da Marte

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Tutti i premi Nobel 2016
Dal 3 al 10 ottobre 2016 sono stati annunciati i vincitori dei premi Nobel di quest'anno. Di seguito tutto quello che c'è da sapere a riguardo.
Alfred Nobel (l'invetore della dinamite), istituì
Backyard Worlds: Planet 9 - Tutti possiamo cercare il nono pianeta
Backyard Worlds: Planet 9 è il progetto citizen science del sito Zooniverse finanziato dalla NASA volto alla ricerca di nane brune e nono pianeta del
Terremoti e trivelle: che legame c'è?
Tra le varie discussioni che accendono i social ce n'è una che va molto di moda in periodi in cui si verificano episodi sismici: la relazione causale tra questi episodi e la presenza
Raggi Cosmici, Fulmini e Datazioni al Carbonio
Un nuovo studio dell'Università di Kyoto ha scoperto che le tempeste possono produrre gli stessi isotopi del carbonio che vengono prodotti dai raggi cosmici ed usati per
AlphaZero: la nuova IA che apprende da sé stessa

Le intelligenze artificiali possono battere i giocatori umani in giochi sempre più complessi, come gli scacchi, il Go e lo shogi. Un gruppo di ricerca di Google DeepMind
Storia dell'Esplorazione di Marte
Marte, il Pianeta Rosso, da sempre ha affascinato gli uomini, che con il tempo hanno imparato ad amarlo e conoscerlo sempre più a fondo. Sebbene molte osservazioni del pianeta furono
Emissioni inquinanti e mezzi di trasporto moderni: Quo Vadis?

I mezzi di trasporto su strada sono responsabili per le emissioni di sostanze dannose per l'uomo e per l'ambiente e nonostante il progresso tecnologico i

0 pensieri riguardo “Di chi è lo spazio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: