Le lune bebè di Saturno

Secondo uno studio pubblicato su The Astrophysical Journal, alcune delle lune di Saturno avrebbero circa 100 milioni di anni. Si pensava che le lune avessero la stessa età del pianeta (circa 4 miliardi di anni), ma alcune simulazioni dell’andamento delle orbite hanno portato gli studiosi a ricredersi.

Dione02_Cassini_960

Le orbite infatti si modificano, allargandosi e velocizzandosi, a causa degli effetti mareali tra i moti dei satelliti ed il fluido che costituisce Saturno. Sfruttando i dati della sonda Cassini e simulazioni al computer dello sviluppo di queste orbite, gli studiosi sono riusciti a ricavare questo importante risultato: le lune principali di Saturno sono giovanissime, risalendo infatti solo a 100 milioni di anni fa.

In particolare si ritiene che Saturno avesse già un sistema di satelliti, ma che questi a causa di impatti e collisioni, si siano in parte distrutti per poi riformarsi nella conformazione che osserviamo oggi.

[1] Media Inaf, Lune di Saturno: più giovani dei dinosauri?
[2] M. Cuk et al, Dynamical evidence for a late formation of Saturn’s moons

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Cos'è il meccanismo di Kozai

Le comete e molti oggetti transnettuniani hanno orbite veramente strane, decisamente diverse da quelle quasi circolari dei pianeti, pur essendosi formate a partire dalla dinamica della stessa
Al via la nuova stagione di Superquark
Da mercoledì 4 luglio 2018 in prima serata su Rai Uno torna Superquark, la migliore trasmissione di divulgazione scientifica della televisione italiana. 
Un po’ tutti gli italiani
La curva di luce di TRAPPIST-1, ovvero: come funziona il metodo dei transiti?
Esistono diversi modi per scoprire un pianeta extrasolare e determinarne le proprietà di interesse. Uno di questi, e quello per ora più fruttuoso,
L'esordio del Falcon Heavy! - la prima storica missione interplanetaria della SpaceX
Ieri, infine alle 21:45 dopo svariati rinvii a causa di forte vento in alta quota, il Falcon Heavy ha fatto il suo debutto dalla storica
Storia di un campo magnetico morente
Un nuovo articolo pubblicato su Nature Geoscience ripercorre un episodio importante nella storia del nostro campo magnetico. Circa mezzo miliardo di anni fa la Terra lo stava infatti
Le 7 scoperte dei primi 1000 giorni di MAVEN
A novembre 2014 la sonda della NASA MAVEN (Mars Atmosphere and Volatile EvolutioN) si è inserita nell'orbita marziana ed ha iniziato lo studio della sua atmosfera. Ecco i 7
NASA Space Apps Challenge: arriva l'Hackathon a Torino
48 ore ed un obiettivo: sviluppare un'app che proponga idee e soluzioni alle sfide dello Spazio e della Terra. Il 20 ed il 21 ottobre a Torino torna la NASA Space

0 pensieri riguardo “Le lune bebè di Saturno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: