Sono le spade laser davvero laser?

Se pensiamo alla leggendaria saga di fantascienza di Star Wars la prima cosa che ci viene in mente sono sicuramente i cavalieri Jedi, con le loro spade laser. Vediamo come e se sarebbe realizzabile un’arma simile.

Partiamo da cosa è un laser. Un laser è uno strumento in grado di emettere luce coerente (o anche il nome dato alla luce coerente stessa). Per luce coerente si intende un’onda elettromagnetica che in tutti i punti mantiene un’ampiezza e una variazione temporale ben definita; al contrario una luce totalmente incoerente presenta variazioni casuali di queste due grandezze.

Ci sono alcune questioni problematiche rispetto alla tecnologia che permetterebbe l’esistenza di un’arma di questo tipo:

  • L’assenza di una superficie riflettente al termine del raggio laser: non c’è ragione per cui altrimenti un raggio laser si dovrebbe fermare di colpo invece che proseguire indisturbato, allontanandosi dalla sorgente, e quindi la spada laser fatta davvero di laser non avrebbe una lunghezza definita.
  • Le spade laser necessiterebbero di una grande quantità di energia per poter tagliare materiali solidi. Sorge allora il problema di compattare la sorgente di tale energia in uno strumento così piccolo.
  • I laser sarebbero silenziosi e non farebbero rumore nel momento in cui si scontrano. E ovviamente neanche si scontrerebbero veramente, ma passerebbero l’uno attraverso l’altro.

Appare chiaro che una spada laser non potrebbe essere fatta davvero di laser. Di cosa potrebbe essere fatta allora?

L’energia si potrebbe avere se la spada fosse fatta di plasma, uno stato della materia costituito da gas di particelle cariche elettricamente (ad esempio getti di plasma vengono utilizzati per tagliare materiali molto resistenti, come l’acciaio). Un gas di particelle cariche potrebbe anche avere la forma desiderata se si riuscisse ad utilizzare un campo magnetico adeguato. Tuttavia resterebbe il problema delle collisioni, che non potrebbero avvenire nel modo in cui avvengono nel film. Altra questione problematica continuerebbe ad essere l’energia richiesta da un tale strumento: si calcolano circa 14 megawatt di energia per tagliare una lastra di metallo, una quantità di energia che può alimentare migliaia di appartamenti contemporaneamente.

Insomma, se un giorno vorremo tagliare una lastra di metallo con una spada dobbiamo ancora farne di progressi tecnologici. Per ora gli aspiranti Jedi resteranno delusi!

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

[1] Don Lincoln, Is a Real Lightsaber Possible? Science Offers New Hope, Scientific American
[2] Simone Valesini, La Scienza della Spada Laser, Wired
[3] Physics and Star Wars, Wikipedia

 

Nubi di metano su Titano


Durante il flyby del 7 maggio 2017, la sonda Cassini ha osservato queste chiare nubi di metano su Titano, luna di Saturno. Le macchie scure sono invece mari e laghi di idrocarburi presenti
La stella di Scholz e le comete degli uomini di Neanderthal
Altro che "stelle fisse": le stelle si muovono, e anche molto, all'interno della propria galassia. La stella di Scholz passò a meno di un anno luce dal Sole
Surge glaciali: le inondazioni dei giganti di ghiaccio
Migliaia di ghiacciai si trovano nei pressi di insediamenti umani, e negli ultimi decenni, dozzine di ondate (surge glaciali) hanno provocato morti e feriti. Una
Il Primo Uomo: il film che racconta l'allunaggio
Dopo il successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film Il Primo Uomo
Polaris Flare: un grattacapo cosmico fotografato da Herschel

Polaris Flare non è veramente un "flare", ma è il nome di una misteriosa regione di polveri e gas osservabile nella costellazione dell'Orsa Minore, nella
La Morte di Cassini
Ci siamo quasi, si avvicina uno dei momenti più tristi del 2017. La sonda Cassini ci ha regalato tantissime fotografie e dati su Saturno, ma ormai è arrivato il momento di mandarla in pensione e perciò
Forma dell'Universo: un'introduzione

"Spiegare un singolo fenomeno può coinvolgere molte, se non tutte, leggi fondamentali [della Fisica]. Forse, il primo problema in Fisica che l'Uomo ha provato a risolvere per pura

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Accordo Milne-ESO: il VLT cercherà pianeti abitabili attorno ad Alfa Centauri
La Breakthrough Initiatives del magnate russo Yuri Milne finanzierà un aggiornamento del Very Large Telescope volto alla ricerca di pianeti
Al via la nuova stagione di Superquark
Da mercoledì 4 luglio 2018 in prima serata su Rai Uno torna Superquark, la migliore trasmissione di divulgazione scientifica della televisione italiana. 
Un po’ tutti gli italiani
Backyard Worlds: Planet 9 - Tutti possiamo cercare il nono pianeta
Backyard Worlds: Planet 9 è il progetto citizen science del sito Zooniverse finanziato dalla NASA volto alla ricerca di nane brune e nono pianeta del
A tutto plasma! - Parte II
In questa seconda parte tratteremo delle altre tipologie di propulsori al plasma, quelle più usate, più studiate e forse le più ambiziose.

Hall Effect Thrusters (HET)



Gli HET, o Propulsori
Clinton vs Trump: i programmi spaziali
L'elezione del nuovo presidente statunitense è ormai estremamente vicina. Quali potrebbero essere le conseguenze di queste elezioni sui programmi spaziali della NASA e delle agenzie
Corona solare: il check-up completo degli ultimi 7 anni
Attraverso l'analisi di un'enorme quantità di dati ottenuti dall'SDO della NASA tra il 2010 ed il 2017, uno studio pubblicato su Science Magazine si pone l'obiettivo
Sono le spade laser davvero laser?
Se pensiamo alla leggendaria saga di fantascienza di Star Wars la prima cosa che ci viene in mente sono sicuramente i cavalieri Jedi, con le loro spade laser. Vediamo come e se sarebbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: