Marte all’opposizione, uno spettacolo da non perdere

Un pianeta si dice all’opposizione quando la Terra si trova tra esso ed il Sole. Queste sono le condizioni migliori per osservare il Pianeta Rosso, che si trova ad essere uno degli astri più luminosi del cielo.

Oggi, domenica 22 maggio, Marte raggiungerà l’opposizione ed il 30 raggiungerà la minima distanza dalla Terra. Unitamente al fatto che è visibile fin dalle prime ore della notte, non esistono forse condizioni migliori per l’osservazione del Pianeta Rosso. Esso sorgerà a Sud Est nelle prime ore della notte e tramonterà a Sud Ovest poco prima dell’alba.

In questa immagine della NASA si può vedere bene la differenza di dimensioni apparenti di Marte.

mars3

Il Telescopio Spaziale Hubble non si è lasciato sfuggire questa ghiotta occasione ed ha scattato delle bellissime fotografie del pianeta.

mars1
mars2

Non lasciatevelo sfuggire!

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Urano e Nettuno, viaggi verso i due giganti ghiacciati
Cassini verso Saturno, Juno verso Giove, New Horizons verso Plutone, Hayabusa1, Hayabusa2 e OSIRIS-REx verso asteroidi vicini, Rosetta verso la cometa 67P/ Churyumov-Gerasimenko,
Raggi Cosmici, Fulmini e Datazioni al Carbonio
Un nuovo studio dell'Università di Kyoto ha scoperto che le tempeste possono produrre gli stessi isotopi del carbonio che vengono prodotti dai raggi cosmici ed usati per
A tutto plasma! - Parte II
In questa seconda parte tratteremo delle altre tipologie di propulsori al plasma, quelle più usate, più studiate e forse le più ambiziose.

Hall Effect Thrusters (HET)



Gli HET, o Propulsori
Stephen Hawking: una riflessione sull'uomo
Ieri, 14 marzo 2018, è morto Stephen Hawking. Abbiamo letto messaggi, riflessioni e commemorazioni di tutti i tipi sul web, ad indicare quanto fosse una figura amata da molti.
L'Angolo dei Paradossi: Il paradosso del barbiere
Il paradosso del barbiere è un paradosso formulato dal filosofo e logico Bertrand Russel nel 1918. Essa costituisce approssimativamente una riformulazione intuitiva, o
Guida ai più grandi satelliti di Giove
Eccoci con il secondo appuntamento con le guide sui satelliti del Sistema Solare scritte dall'instancabile Alessandro Bologna, astrofilo divulgatore che si occupa della gestione della
Il quinto stato della materia
Questo grafico rappresenta la variazione di densità di una nuvola di atomi che viene raffreddata (andando da sinistra verso destra) fino a temperature prossime allo zero assoluto. Possiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: