#IspiratiDagliAstri: Karmamoi – Nashira

Quarto appuntamento con la rubrica #IspiratiDagliAstri: ogni venerdì verrà pubblicata sul blog una musica, a tematica astronomica o semplicemente che riporta ad un’atmosfera cosmica. Dalla musica classica allo space rock, dalle colonne sonore di film di fantascienza all’ambient, verranno condivise musiche di vario genere ispirate all’universo ed al mondo dell’astronomia.

I Karmamoi sono un trio italo-inglese di rock progressivo nato nel 2008. Sono stati senz’altro #IspiratiDagliAstri nella composizione di questa canzone che, a partire dal titolo “Nashira” (una stella nella costellazione del Capricorno*), è estremamente intrisa di riferimenti ed atmosfere celesti. Nel videoclip non potrete infatti non notare i numerosissimi riferimenti all’astronomia (telescopi, cieli stellati, etc…) e in generale l’incredibile atmosfera che si respira ascoltando questa canzone.
Il viaggio nel cosmo è per i Karmamoi un viaggio nei sentimenti umani; si legge sul loro sito infatti che

“Nashira” non ha un “ritornello”, ma è diviso in 5 parti separate che cercano di descrivere 5 diversi aspetti degli esseri umani. Tutte queste sezioni confluiscono l’una nell’altra, creando differenti ritmi, armonie e melodie, esattamente come i sentimenti degli esseri umani . “Nashira” è una stella dell’Universo, nel quale un essere umano deve rifugiarsi per trovare la pace. “Nashira” rappresenta il fallimento degli esseri umani.

Se la canzone vi piace, cliccando qui potete supportare, preordinandolo, la produzione dell’album “Silence Between Sounds” in uscita nei prossimi mesi.

* Nashira, Gamma Capricorni, è una stella situata nella costellazione del Capricorno, a 139 anni luce dalla Terra. Con una magnitudine di 3.69, è la quarta stella in ordine decrescente di luminosità nella costellazione e si può osservare da siti non troppo inquinati da giugno a novembre da entrambi gli emisferi.
Nashira è classificata come variabile Alpha2 Canum Venaticorum, un tipo di stella variabile che varia la sua luminosità di circa 0.1 magnitudini durante il suo periodo.

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

20 Luglio 1969: 48 anni dal primo allunaggio


Il 20 Luglio 1969, alle ore 21:19 italiane, il modulo lunare "Eagle" toccava la superficie lunare.
Poche ore più tardi, l'astronauta Neil Armstrong, comandante della missione,
Premio Nobel per la chimica 2016
Annunciato oggi il premio Nobel per la chimica, assegnato a Sauvage, Stoddart e Feringa, per i loro studi sulle macchine molecolari. 



Jean-Pierre Sauvage, J. Fraser Stoddart e
Due giganti gassosi in formazione per ALMA
Due pianeti gioviani in formazione attorno a HD 169142, a 470 anni luce da noi, sono stati osservati da un team di ricerca guidato da Davide Fedele, dell'INAF di Firenze.

Il
Tre sonde nell'aurora

Il 2 marzo 2017 tre missili NASA sono stati lanciati in Alaska durante una spettacolare aurora boreale per lo studio delle interazioni del vento solare con l'alta atmosfera e ionosfera terrestre.
I
N6946-BH1: storia di una supernova fallita
Dagli attuali modelli stellari risulta che le supernovae che osserviamo sono meno del previsto. Un nuovo studio, effettuato tramite Lbt, Hubble e Spitzer, potrebbe risolvere
Eclissi solare USA: cos'è e come vederla in streaming
Il 21 agosto 2017 gli Stati Uniti verranno attraversati da un’eclissi totale di Sole. Sarà uno dei fenomeni astronomici più seguiti di sempre. Vediamo un po’ di cosa
Studiare i dintorni di un buco nero con Event Horizon Telescope

Cosa succede vicino a un buco nero? Event Horizon Telescope (EHT) è una collaborazione internazionale che si sta occupando di risolvere questo enigma mediante

Un pensiero riguardo “#IspiratiDagliAstri: Karmamoi – Nashira

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: