#IspiratiDagliAstri: Deep Purple – Space Truckin’

Settimo appuntamento con la rubrica #IspiratiDagliAstri: ogni venerdì verrà pubblicata sul blog una musica, a tematica astronomica o semplicemente che riporta ad un’atmosfera cosmica. Dalla musica classica allo space rock, dalle colonne sonore di film di fantascienza all’ambient, verranno condivise musiche di vario genere ispirate all’universo ed al mondo dell’astronomia.

Oggi un brano leggendario: Space Truckin’, dei Deep Purple. Si tratta di un brano che tratta dell’esplorazione spaziale tratto dall’album Machine Head e qui proposto nella versione live del 1972 a Copenhagen.

Ecco il testo della canzone:

Well we had a lot of luck on Venus
We always had a ball on Mars
We meeting all the groovey people
We’ve rocked the Milky Way so far
We danced around with Borealice
We’re space truckin’ round the the stars

Come on, come on, come on
Let’s go space truckin’
Come on, come on, come on
Space truckin’

Remember when we did the moonshot
And pony trekker led the way
We’d move to the canaveral moonstop
And everynaut would dance and sway
We got music in our Solar System
We’re space truckin’ round the stars

Come on, come on, come on
Let’s go space truckin’
Come on, come on, come on
Space truckin’

The fireball that we rode was movin’
But now we’ve got a new machine
‘Yeah yeah yeah yeah’ the freaks said
Man those cats can really swing
They got music in their Solar System
They’ve rocked around the Milky Way
They dance around the Borealice
They’re space truckin’ everyday

Come on, come on, come on
Let’s go space truckin’
Come on, come on, come on
Space truckin’

Come on, come on, come on
Let’s go space truckin’
Come on, come on, come on
Space truckin’

Yeah yeah yeah space truckin’
Yeah yeah yeah space truckin’
Yeah yeah yeah space truckin’
Yeah yeah yeah

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Come nascono e si sviluppano i lampi gamma
In uno studio pubblicato su Nature per la prima volta una dettagliata descrizione dell'origine di questo fenomeno cosmico, affascinante quanto complesso.

I raggi gamma sono
SABRE Engine: dal Silbervogel allo Skylon, la ricerca per i velivoli SSTO
In precedenza abbiamo osservato come la SpaceX, spinta dall'obiettivo di colonizzare Marte, stia riuscendo a conseguire lanci con razzi riutilizzabili,
William Herschel: l'uomo che contò le stelle
Sir Frederick William Herschel (Hannover, 15 Novembre 1738 - Slough, 25 Agosto 1822) è uno dei personaggi chiave dell'astronomia.

Influenzato dal padre musicista, William
OSIRIS-REx e Bennu: si comincia



Il 17 agosto la sonda della NASA OSIRIS-REx ha ottenuto le sue primissime immagini dell'obiettivo della missione: l'asteroide Bennu. Da una distanza di 2.2 milioni di chilometri,
La stella di Scholz e le comete degli uomini di Neanderthal
Altro che "stelle fisse": le stelle si muovono, e anche molto, all'interno della propria galassia. La stella di Scholz passò a meno di un anno luce dal Sole
Acqua liquida sotto la superficie di Marte

Lo strumento MARSIS a bordo della missione Mars Express dell'ESA ha rilevato la presenza di una riserva di acqua liquida al di sotto della regione polare sud di Marte. La scoperta
3 tipi di frane sul pianeta nano Cerere
Tramite i dati della sonda Dawn della NASA è stato possibile osservare numerose frane sul pianeta nano Cerere, causate probabilmente da una significativa quantità di ghiaccio d'acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: