104 nuovi esopianeti scoperti da Kepler

Il team della missione Kepler ha analizzato a fondo 197 possibili candidati esopianeti, convalidandone 104. Di questi, alcuni sono di particolare interesse.

k2_100planet_header.png
Illustrazione artistica del telescopio Kepler. Credit: NASA

197 candidati, 104 promossi, 30 bocciati e 63 “le faremo sapere“. Queste le pagelle risultanti dalle analisi del team di Kepler, ottenuti sfruttando in sinergia il telescopio Kepler e alcuni dei più grandi osservatori del mondo: gli hawaiiani Keck I e II, i due Gemini Observatory, l’Automated Planet Finder ed il Large Binocular Telescope.

57 di questi esopianeti si trovano in sistemi planetari multipli, e di particolare interesse sono 37 pianeti simili alla Terra per dimensioni, di raggio minore di 2 raggi terrestri. 5 di questi ricevono una quantità di radiazione simile a quella ricevuta dalla Terra.

La missione Kepler è la missione della NASA dedicata alla ricerca di esopianeti, con particolare interesse a quelli simili alla Terra. La missione si avvale del telescopio spaziale Kepler, dedicato a Keplero, lanciato il 7 marzo 2009. Il telescopio prevedeva il puntamento in una regione ben precisa del cielo in cui monitorare costantemente 145.000 stelle alla ricerca di questi pianeti extrasolari. Dal 2013 tuttavia un guasto ad un giroscopio ne ha compromesso le corrette funzionalità di puntamento. Ciò non ha portato all’interruzione del programma, ma ad un suo riadatamento alla nuova condizione, permettendo il raggiungimento di buoni risultati. Al tasso attuale di scoperte, si stima infatti che nella durata pianificata della missione (4 anni), il team di Kepler potrà scoprire in tutto tra 500 e 1000 esopianeti.

[1] J.M. Crossfield et al., 197 candidates and 104 validated planets in K2 first five fields

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Sentinel-5P ed i nuovi dati sull'inquinamento atmosferico
Il satellite dell'ESA Sentinel-5P, lanciato il 13 ottobre scorso, ha fornito le prime mappature dell'inquinamento atmosferico. Il satellite è in realtà ancora
Il Primo Uomo: il film che racconta l'allunaggio
Dopo il successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film Il Primo Uomo
Il complottismo deve essere tollerato?
È da tempo ormai che lo spirito di George Orwell imperversa fra la popolazione instillando dubbi e paranoie sulla popolazione. Stiamo vivendo in un'epoca dove la scienza ufficiale
KELT-9b: il pianeta più caldo mai osservato
KELT-9b è il nome di un pianeta hot jupiter scoperto da poco nel sistema di KELT-9 che sfida qualunque pianeta finora osservato, avendo una temperatura di oltre 4600 K, maggiore
Uno per 14 e 14 per uno: osservato il megamerging di 14 galassie
Usando il Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), un gruppo internazionale di astronomi è riuscito ad osservare l'incipit di un enorme scontro
Strumenti dal passato: la macchina di Anticitera
Vi siete mai chiesti quali strumenti venissero utilizzati nell'antichità per la misurazione delle fasi lunari o per il movimento dei pianeti? Se non avete mai letto niente
L'arrivo dell'inverno nel pianeta del Trono di Spade
"L'inverno sta arrivando" è una delle frasi più ripetute nella serie televisiva della HBO. L'ultima estate è durata 9 anni, ed i personaggi della serie temono un inverno

Un pensiero riguardo “104 nuovi esopianeti scoperti da Kepler

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: