Indizi sulla Quinta Forza

Una nuova particella subatomica potrebbe portare a cinque il numero delle forze fondamentali. Un team di ricerca dell’Università della California ipotizza la presenza di una nuova interazione fondamentale che potrebbe rivoluzionare le nostre conoscenze della Fisica.

atoms-neutral_f9918223091fe42e.jpg

Tutti i fenomeni fisici sono stati finora ricondotti a quattro tipi di forze, dette appunto fondamentali: gravità, elettromagnetismo, interazione nucleare forte ed interazione nucleare debole. Dalla sede di Irvine dell’Università della California arriva tuttavia uno studio che potrebbe rivoluzionare questa visione delle cose, aggiungendo una quinta forza fondamentale. Questa forza, se esiste, potrebbe aiutarci a svelare i misteri che circondano la natura della materia oscura.

La nuova particella che indicherebbe la presenza di questa forza è un bosone legato ad un processo di decadimento radiattivo anomalo, che interagisce solo con elettroni e neutroni e non con i protoni, diversamente dalla forza elettromagnetica che interagisce solo con elettroni e protoni.

Ora si attende la conferma di questa nuova forza per aprire nuove frontiere alla studio dell’Universo che ci circonda.

Un pensiero riguardo “Indizi sulla Quinta Forza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *