La Cina arriverà su Marte nel 2021

Nel 2020 partirà la prima missione cinese per il Pianeta Rosso: un rover ed un orbiter arriveranno su Marte nel 2021.

chinese_martian_rover
Una rappresentazione del rover cinese che partirà per Marte nel 2020

Negli ultimi anni il programma spaziale cinese sta facendo sempre più sentire il suo peso a livello internazionale, essendo la terza nazione (dopo USA e Russia) ad aver eseguito un atterraggio morbido sulla Luna. Durante una conferenza stampa il 24 agosto scorso, l’agenzia spaziale cinese ha mostrato le prime immagini e dato le prime informazioni del rover che nel 2020 verrà lanciato per l’esplorazione del Pianeta Rosso.

Il lancio è previsto per luglio-agosto 2020 e, dopo 7 mesi, la sonda arriverà in orbita attorno a Marte. Il rover sarà di aspetto simile a quello inviato sulla Luna, ma peserà 200 chili, avrà sei ruote e quattro pannelli solari (due in più di quello lunare); la durata prevista per la missione è di 92 giorni, in cui il rover potrà utilizzare i 13 strumenti di cui sarà provvisto, tra cui una remote sensing camera e un radar per lo studio del terreno, dell’ambiente e della struttura interna di Marte.

Il rover ancora non ha un nome né un logo, ma verrà indetta una competizione pubblica per la loro scelta.

Un commento

  1. Pingback: La Cina arriverà su Marte nel 2021 — Cronache dal Silenzio – leggereecommentareblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *