Tiangong-2 (天宫二号) pronta per il lancio

La Tiangong-2, beta-test della Stazione Spaziale Cinese è pronta per essere lanciata in orbita in questi giorni. In ottobre sarà raggiunta da due astronauti, in previsione del lancio del modulo centrale della Tiangong vera e propria previsto per il 2018.

tiangong1
Un’immagine che raffigura l’attracco di una Shenzou alla Tiangong-1

Tiangong (天宫), “il palazzo celeste“, è il nome della stazione spaziale cinese. Nel 2011 è stato lanciato un primo prototipo di questa stazione, la Tiangong-1, pensata per testare la capacità delle Shenzhou, le navicelle spaziali cinesi, di attraccare alla stazione. La stazione sarebbe dovuta restare in servizio per soli due anni, ma la sua vita è stata successivamente estesa per altri due anni. Il 21 marzo 2016 la missione della Tiangong-1 è ufficialmente terminata, e la stazione dismessa. 

Adesso è il momento di fare un po’ più sul serio: la Tiangog-2 è pronta per essere lanciata tra il 15 ed il 20 settembre e se tutto andrà come previsto, in ottobre l’agenzia spaziale cinese invierà due astronauti a bordo della stazione, dove rimarranno per 30 giorni. L’anno prossimo, la Tiangog-2 sarà visitata dalla Tianzhou-1, una nave robotica per il rifornimento ed il trasporto di carico.

tiangong_2_space_laboratory_model
Un modellino in scala 1:10 della Tiangong-2

Tutto questo in previsione della costruzione di una stazione spaziale vera e propria, come la nostra (occidentale) Stazione Spaziale Internazionale nel corso degli anni 20 di questo secolo. Già nel 2018, infatti, dovrebbe partire il Tianhe-1, modulo centrale della Stazione Spaziale Cinese.

Stephen Hawking: una riflessione sull'uomo
Ieri, 14 marzo 2018, è morto Stephen Hawking. Abbiamo letto messaggi, riflessioni e commemorazioni di tutti i tipi sul web, ad indicare quanto fosse una figura amata da molti.
Dagli USA un filtro inverso per particelle
In genere i filtri bloccano le particelle più grosse lasciando passare quelle più piccole. Un team di ricercatori della Pennsylvania State University ha sviluppato un materiale
Muore Alan Bean, il 4° uomo sulla Luna
26 maggio 2018,  Houston: all'età di 86 anni muore Alan Bean, il quarto astronauta ad aver camminato sulla Luna.
Bean ha viaggiato due volte nello spazio per un totale di 69 giorni.
Acqua nel mantello terrestre: dai diamanti le prime prove dirette
Piccole tasche di acqua al di sotto della superficie terrestre: questa la scoperta pubblicata su Science Magazine da un team internazionale di ricercatori.
Come funzionano i campi magnetici planetari

Sulla Terra permette lo sviluppo della vita, su Marte c'era ma oggi non c'è più. In che modo si possono formare i campi magnetici planetari?



Secondo i migliori modelli attualmente
Il paradosso di Achille e la tartaruga
Eccoci tornati con il nostro solito articolo sui paradossi. Stavolta prenderemo in considerazione un paradosso molto famoso e conosciuto da tutti, o quasi: il paradosso di Achille
I 4 migliori obiettivi per il rover NASA del 2020
Nel 2020 la NASA lancerà un nuovo rover, e gli scienziati si sono pronunciati sui possibili luoghi di atterraggio di questa missione. Il cratere Jezero, il più accreditato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: