Il premio Nobel per la Fisica 2016

Che il premio nobel 2016 per la Fisica andasse a LIGO per le onde gravitazionali sembrava quasi scontato, eppure così non è stato. La commissione di Stoccolma ha infatti scelto come vincitori David Thouless, Duncan Haldane e Michael Kosterlitz, per i loro studi sulle fasi topologiche della materia.

In realtà alle onde gravitazionali non poteva proprio essere assegnato, in quanto l’annuncio della scoperta è avvenuto l’11 febbraio dopo la fine del periodo per essere proposti per il Nobel, che scadeva il 31 gennaio.

Per i loro studi teorici sulle transizioni di fase topologiche e sulle fasi topologiche della materia“, questa la ragione del premio. Si tratta di un tema difficilmente accessibile da chi non è addetto al settore, che riguarda l’applicabilità delle proprietà geometriche della Topologia (una branca della matematica che si occupa dello studio delle proprietà delle figure che non variano deformandole) agli stati esotici della materia.

Qui per approfondire in un articolo su lescienze.it

Qui un interessante libro sulla storia dei premi Nobel.

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Onde Gravitazionali: la scoperta del secolo, dopo un secolo
Siamo nel 1916. Albert Einstein formula la sua teoria più rinomata: la Relatività Generale. Tra le altre cose, che hanno rivoluzionato la fisica e la nostra
A caccia di Asteroidi!
Le missioni spaziali non hanno come unico obiettivo i corpi celesti di grandi dimensioni, come i pianeti del nostro sistema solare e le loro lune, ma anche i corpi celesti più piccoli: gli asteroidi.

Vediamo
ExoMars, l'Europa arriva su Marte
Il Trace Gas Orbiter ed il modulo Schiaparelli il 19 ottobre giungeranno sul Pianeta Rosso.
Le due sonde erano decollate insieme il 14 marzo scorso per la prima parte della missione
Un laboratorio a portata di smartphone
Forse non potrà ancora fare il caffè espresso però da oggi il nostro smartphone si trasforma in un perfetto laboratorio di fisica.

Grazie a Phyphox, acronimo per PHYsics PHOne eXperiment,
Tempesta solare in arrivo venerdì 8 settembre
In soli quattro giorni sono avvenuti ben tre brillamenti nella stessa regione attiva del Sole. Due di questi nella giornata di mercoledì, si temono disturbi alle telecomunicazioni
Eclissi di Luna 27 luglio 2018: ecco tutti gli eventi
Associazioni di astrofili, università, o iniziative di privati cittadini: l'eclissi di Luna di venerdì attira l'attenzione di tutti. La notte del 27 non sarà solo
L'esordio del Falcon Heavy! - la prima storica missione interplanetaria della SpaceX
Ieri, infine alle 21:45 dopo svariati rinvii a causa di forte vento in alta quota, il Falcon Heavy ha fatto il suo debutto dalla storica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: