I primi scatti di ExoMars a Marte e a Phobos

Lo strumento CaSSIS a bordo del Trace Gas Orbiter, il fratello di Schiaparelli in orbita attorno a Marte ha iniziato ad inviare dati e i risultati sono migliori di qualunque aspettativa.

L’ultima arrivata è la foto della luna Phobos, scattata il 26 novembre scorso da una distanza di 7700 km. Questa, come le altre, sono fotografie di calibrazione, pensate per testare i vari strumenti e filtri della sonda (qui per dettagli sulla strumentazione).

Foto a colori dello strumento CaSSIS a bordo del TGO della luna di Marte Phobos.
Foto a colori dello strumento CaSSIS a bordo del TGO della luna di Marte Phobos. Credits: ESA/Roscosmos

Il TGO si trova ancora su un’orbita molto ellittica e molto rapida soprattutto nelle fasi di avvicinamento, ma tramite la tecnica dell’aerobraking, ossia il rallentamento tramite l’attrito atmosferico, si pensa di poter entrare nell’orbita scientifica circolare entro la fine del 2017.

img1
Hebes Chasma fotografato dal Trace Gas Orbiter. Credits: ESA/Roscosmos

Una delle particolarità dello strumento CaSSIS è quello di poter ottenere immagini stereografiche, ossia proiezioni tridimensionali della superficie marziana, come quella ottenuta per Noctis Labyrinthus.

img2
Noctis Labyrinthus e sua proiezione tridimensionale, ottenuta tramite un software dell’università di Padova attualmente in sviluppo. Credits: ESA/Roscosmos

 

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Un nuovo TNO ci dà nuovi indizi su Planet 9
Un team internazionale di astronomi ha rivelato la presenza di un nuovo oggetto trans-nettuniano la cui strana orbita potrebbe essere un'ulteriore evidenza della presenza di
Eclissi di Luna 27 luglio 2018: gallery fotografica
In questa galleria riportiamo tutte le foto pubblicate dagli utenti nella nostra Community su Facebook. Se non siete iscritti potete farlo qui.

Buona visione!

(Nella
Come funziona un propellente per lanci spaziali?
Il lancio di un razzo o di un missile avviene sprigionando enormi quantità di gas, attraverso reazioni chimiche di combustione generate dai propellenti. Che tipo di sostanze
L'atterraggio del primo stadio del Falcon9 - Rivoluzione nel modo di concepire le missioni spaziali.
Ripresa dal drone dell'atterraggio del primo stadio del Falcon9, sul nuovo "Landing Zone 1" a Cape Canaveral.
La SpaceX
Il piano della Space X per andare su Marte
Tra entusiasmo  e scetticismo, Elon Musk in una conferenza ha ribadito il suo progetto di colonizzare Marte nei prossimi anni. Questa volta sembra fare sul serio e presenta i
Backyard Worlds: Planet 9 - Tutti possiamo cercare il nono pianeta
Backyard Worlds: Planet 9 è il progetto citizen science del sito Zooniverse finanziato dalla NASA volto alla ricerca di nane brune e nono pianeta del
Trappist-1: la cocente delusione
Ricordate il famoso sistema di Trappist-1, quello costituito da 7 pianeti rocciosi che avevano fatto tanto sperare per quanto riguarda la ricerca esobiologica? Da un recente studio sembra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: