I primi scatti di ExoMars a Marte e a Phobos

Lo strumento CaSSIS a bordo del Trace Gas Orbiter, il fratello di Schiaparelli in orbita attorno a Marte ha iniziato ad inviare dati e i risultati sono migliori di qualunque aspettativa.

L’ultima arrivata è la foto della luna Phobos, scattata il 26 novembre scorso da una distanza di 7700 km. Questa, come le altre, sono fotografie di calibrazione, pensate per testare i vari strumenti e filtri della sonda (qui per dettagli sulla strumentazione).

Foto a colori dello strumento CaSSIS a bordo del TGO della luna di Marte Phobos.
Foto a colori dello strumento CaSSIS a bordo del TGO della luna di Marte Phobos. Credits: ESA/Roscosmos

Il TGO si trova ancora su un’orbita molto ellittica e molto rapida soprattutto nelle fasi di avvicinamento, ma tramite la tecnica dell’aerobraking, ossia il rallentamento tramite l’attrito atmosferico, si pensa di poter entrare nell’orbita scientifica circolare entro la fine del 2017.

img1
Hebes Chasma fotografato dal Trace Gas Orbiter. Credits: ESA/Roscosmos

Una delle particolarità dello strumento CaSSIS è quello di poter ottenere immagini stereografiche, ossia proiezioni tridimensionali della superficie marziana, come quella ottenuta per Noctis Labyrinthus.

img2
Noctis Labyrinthus e sua proiezione tridimensionale, ottenuta tramite un software dell’università di Padova attualmente in sviluppo. Credits: ESA/Roscosmos

 

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Tempesta solare in arrivo venerdì 8 settembre
In soli quattro giorni sono avvenuti ben tre brillamenti nella stessa regione attiva del Sole. Due di questi nella giornata di mercoledì, si temono disturbi alle telecomunicazioni
Il polo sud di Giove durante il flyby del 2 febbraio


Grandi cicloni ruotano attorno al polo sud di Giove, di quando in quando interrotti da ovali bianchi, in questa foto scattata dalla JunoCam a bordo della sonda
10 falsi miti sull'allunaggio
Fin dagli anni '70, le tesi sul complotto dell'allunaggio hanno sempre perseguitato questo evento storico. In questo articolo cerchiamo di fare un po' di debunking sui 10 principali miti
Il volo del pipistrello, ovvero come funziona un sonar
L'ecolocalizzazione, o biosonar, è un metodo sviluppato da alcuni animali notturni, come pipistrelli e alcuni uccelli, per orientarsi nell'oscurità notturna. L'assenza
Nikola Tesla: 161 anni dalla nascita

Oggi nel lontano 1856 nasceva Nikola Tesla nella cittadina serba di Smiljan, ricordato come l'inventore del ventesimo secolo.
Eclettico, Tesla ha vissuto una vita travagliata, ricordiamo
Che cosa sono e da dove vengono le comete?
Le comete sono degli oggetti con una lunga tradizione di osservazioni, che spesso si mescola alla storia, alla mitologia ed ai racconti popolari, a causa del loro aspetto spettacolare
Il piano della Space X per andare su Marte
Tra entusiasmo  e scetticismo, Elon Musk in una conferenza ha ribadito il suo progetto di colonizzare Marte nei prossimi anni. Questa volta sembra fare sul serio e presenta i

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: