Le 365 foto del Sole nel 2016

L’ESA ha pubblicato una foto del Sole per ogni giorno del 2016. Le fotografie sono state scattate dal satellite Proba-2. Lo strumento SWAP a bordo del satellite lavora nell’Ultravioletto per immortalare l’atmosfera calda e turbolenta del Sole.

Ogni immagine  è stata ottenuta alle 01:00 GMT (l’orario di Greenwich). Il ciclo di 11 anni dell’attività solare prosegue verso il suo minimo, un periodo in cui il numero di macchie, regioni attive ed eruzioni solari è mediamente minore. Ma mediamente minore non significa inesistente: il 17 luglio si è raggiunto il massimo annuale di attività, e la regione centrale del Sole è stata interessata dai 20 brillamenti solari più intensi dell’anno.

Altri dettagli evidenti sono i buchi coronali, grandi regioni scure che indicano minori livelli di emissione. I buchi coronali possono produrre i cosiddetti venti solari che possono portare alle tempeste geomagnetiche sulla Terra. Uno dei più grandi buchi coronali osservati l’anno scorso è stato quello del 24 novembre, che è durato per vari periodi di rotazione.

Qui l’immagine è scaricabile in alta definizione.

Fonte: http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2017/01/The_Sun_in_2016

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

L'astuto Hans - il cavallo che sapeva contare
C'è stato un tempo in cui abbiamo creduto che la comunicazione fra uomo e animale potesse avvenire veramente. Di che tempo stiamo parlando?
Nella Berlino del 1904 viveva
Storia universale della natura e teoria del cielo
Immanuel Kant aveva ventisette anni  quando lesse una recensione del libro "An original Theory of the universe" dell'inglese Richard Wright. Era il 1751 e il giovane Kant,
Un telescopio fatto in casa
Ospitiamo il contributo di Dante Bissiri, utente della nostra community, che ci racconta la sua esperienza nella costruzione di un telescopio fatto in casa.
Era il 1978 quando decisi di costruire
A tutto plasma! - Parte II
In questa seconda parte tratteremo delle altre tipologie di propulsori al plasma, quelle più usate, più studiate e forse le più ambiziose.

Hall Effect Thrusters (HET)



Gli HET, o Propulsori
Che cos'è l'effetto Yarkovsky, il rinculo termico degli asteroidi

L'effetto Yarkovsky è la forza netta agente su un oggetto rotante nello spazio dovuta all'emissione anistropa di fotoni termici.
Che significa? Significa
Eclissi di Luna 27 luglio 2018: gallery fotografica
In questa galleria riportiamo tutte le foto pubblicate dagli utenti nella nostra Community su Facebook. Se non siete iscritti potete farlo qui.

Buona visione!

(Nella
2017 BQ6, tutti i primi scatti dell'asteroide
Il 7 febbraio scorso l'asteroide 2017 BQ6 è passato ad appena 6,6 volte la distanza Terra-Luna dalla Terra. Ecco tutte le immagini ottenute tramite l'antenna radio della NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: