Perla di Giove immortalata durante il flyby

http://photojournal.jpl.nasa.gov/jpegMod/PIA21377_modest.jpg

Questa foto è stata scattata dalla JunoCam l’11 dicembre 2016, alle 9:27 PST. In quel giorno la sonda della NASA Juno stava effettuando il suo terzo sorvolo (flyby) dell’atmosfera gioviana.

La foto è stata scattata ad una distanza di 24,400 km dal livello delle nubi di Giove corrispondente ad una pressione di 1 bar, ed è stata riprocessata dall’astrofilo Eric Jorgensen. I dati della JunoCam sono infatti disponibili sul sito della missione per un’iniziativa di citizen science, alla quale tutti i cittadini sono chiamati a partecipare. L’ovale bianco in alto a sinistra è una delle famose perle di giove: degli elementi di tempesta anticiclonica che circolano più o meno ciclicamente tra le bande del gigante gassoso.

Queste tempeste variano nel tempo, compaiono, si dissipano, si scontrano e si fondono tanto che dal 1986 il numero di questi ovali bianchi è variato tra 6 e 9 ed attualmente è pari a 8.

La JunoCam è una camera che lavora nel visibile e a colori per ritrarre le nubi di Giove e i dettagli dei poli. Si tratta di uno strumento pensato soprattutto per il pubblico che per scopi scientifici, ma può comunque aiutare a dare un contesto ai dati degli altri strumenti in modo da poterne localizzare visivamente i risultati.

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Stelle cadenti: cosa sono e quando osservarle
Anche quest'anno milioni di persone passeranno la notte di San Lorenzo con lo sguardo verso il cielo nella speranza di osservare qualche piccolo bagliore luminoso. Facciamo
Venere: siamo pronti per tornarci
Per quanto riguarda le missioni della NASA, Venere è uno dei più trascurati dei nostri vicini, nonostante la vicinanza sia fisica che evolutiva fa sì che avrebbe molto da dirci anche
OSIRIS-REx fotografa Giove e le sue lune

La PolyCam imager a bordo della sonda NASA OSIRIS-REx ha scattato questa fotografia alle 3:34 a.m. del 12 febbraio, che ritrae Giove e 3 dei 4 satelliti medicei: Callisto, Io
Terremoti e trivelle: che legame c'è?
Tra le varie discussioni che accendono i social ce n'è una che va molto di moda in periodi in cui si verificano episodi sismici: la relazione causale tra questi episodi e la presenza
Raggi Cosmici, Fulmini e Datazioni al Carbonio
Un nuovo studio dell'Università di Kyoto ha scoperto che le tempeste possono produrre gli stessi isotopi del carbonio che vengono prodotti dai raggi cosmici ed usati per
Le nuove foto della cometa di Rosetta in HD
Può una cometa cambiare nel tempo? Vedendo le immagini spesso si ha l'impressione che quei "sassi" che orbitano nel Sistema Solare siano dei corpi deserti e sempre uguali a
Sono le spade laser davvero laser?
Se pensiamo alla leggendaria saga di fantascienza di Star Wars la prima cosa che ci viene in mente sono sicuramente i cavalieri Jedi, con le loro spade laser. Vediamo come e se sarebbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: