OSIRIS-REx fotografa Giove e le sue lune

La PolyCam imager a bordo della sonda NASA OSIRIS-REx ha scattato questa fotografia alle 3:34 a.m. del 12 febbraio, che ritrae Giove e 3 dei 4 satelliti medicei: Callisto, Io e Ganimede (da sinistra a destra). L’immagine mostra l’alternanza tra bande e zone di Giove, enormi venti che interessano gli strati di nubi gioviane. La foto è stata scattata da 122 milioni di km dalla Terra e 673 milioni di km da Giove. La PolyCam è la camera di OSIRIS-REx in grado di arrivare più lontano tra gli strumenti della sonda. Grazie ad essa sarà possibile scattare immagini dell’asteroide Bennu, l’obiettivo della missione da una distanza di due milioni di km.

L’immagine è stata prodotta prendendo due copie della stessa immagine, aggiustando la luminosità di Giove separatamente da quella delle lune, e ricomponendole insieme in maniera tale da poter osservare tutti e quattro gli oggetti in un unica immagine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *