Tre sonde nell’aurora

https://www.nasa.gov/sites/default/files/thumbnails/image/lynch_2_launch_img_9602_chris_perry.jpg

Il 2 marzo 2017 tre missili NASA sono stati lanciati in Alaska durante una spettacolare aurora boreale per lo studio delle interazioni del vento solare con l’alta atmosfera e ionosfera terrestre.

I primi due missili sono stati lanciati quasi simultaneamente alle 12:41 e 12:42 a.m. EST, mentre il terzo è stato lanciato alle 2:50 a.m. del giorno dopo.

Già dai primi report della missione si è saputo che tutti e tre i missili hanno funzionato correttamente, inviando a terra i dati previsti. I primi due missili hanno viaggiato ad altitudini differenti, pari a 190 e 330 km, per avere misure aurorali su livelli differenti. Il terzo ha viaggiato a 330 km di altitudine ed era stato preceduto il 22 febbraio da uno strumento simile, in modo tale da avere una visione spazialmente ampia sull’estensione e struttura delle aurore.

Fonte: https://www.nasa.gov/feature/wallops/2017/three-rockets-launched-within-hours-explore-auroras-over-alaska

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *