Backyard Worlds: Planet 9 – Tutti possiamo cercare il nono pianeta

Backyard Worlds: Planet 9 è il progetto citizen science del sito Zooniverse finanziato dalla NASA volto alla ricerca di nane brune e nono pianeta del Sistema Solare. Ognuno di noi può dare il suo contributo nella ricerca, ecco come fare.

animation of WISE observations depicting movement of brown dwarf WISE 0855−0714
Un esempio di immagini di WISE visualizzabili sul sito.

La maggior parte del lavoro degli astrofisici si svolge oggi per via computazionale, tramite simulazioni e software apposito. Tuttavia in alcuni ambiti le capacità umane non sono ancora pareggiabili dalla macchina: uno di questi ambiti è quello della ricerca di oggetti nel Sistema Solare. Confrontando diversi fotogrammi della stessa porzione di cielo è infatti possibile vedere cosa, in prospettiva, si muove rispetto al fondo del cielo delle stelle fisse. Per fare un esempio, Plutone è stato scoperto esattamente in questo modo.

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/c/c6/Pluto_discovery_plates.png
Le lastre ottiche grazie alle quali è stato scoperto il pianeta nano Plutone.

Collegandosi a questo sito è possibile accedere ad un’intuitiva interfaccia per analizzare i fotogrammi alla ricerca di oggetti d’interesse. Al volontario saranno proposte delle immagini grezze della sonda WISE in serie di 4 fotogrammi. Se guardando tra tutti i punti il volontario troverà qualcosa che sembra un oggetto in movimento può indicarlo cliccandoci sopra. I ricercatori analizzeranno i punti così indicati per determinare se si tratti o meno di oggetti reali, non noti, o di artefatti dovuti ad esempio alla tecnologia della sonda.

Chissà che qualcuno di noi non riesca a trovare proprio il famoso Nono Pianeta o qualche nana bruna non ancora nota?

Nakhliti e vulcani marziani: nuovi importanti indizi sulla loro storia
Un nuovo studio pubblicato su Nature a prima firma B.E. Cohen fornisce importanti ed innovativi indizi sull'evoluzione dei vulcani marziani e sull'origine
Tesla ed i numeri 3,6,9 - La chiave dell'energia libera?
Prima di cominciare è d'obbligo una breve introduzione, anche per inquadrare un po' Tesla e la situazione dell'epoca.
Nikola Tesla viene ricordato come lo scienziato
Le sosia di Eta Carinae
Eta Carinae è la stella più luminosa e massiccia tra quelle site a meno di 10 000 anni luce dalla Terra ed è particolarmente rinomata per la sua grande eruzione che negli anni 40 dell'800 la ha
Che cos'è l'effetto Yarkovsky, il rinculo termico degli asteroidi

L'effetto Yarkovsky è la forza netta agente su un oggetto rotante nello spazio dovuta all'emissione anistropa di fotoni termici.
Che significa? Significa
NASA Space Apps Challenge: arriva l'Hackathon a Torino
48 ore ed un obiettivo: sviluppare un'app che proponga idee e soluzioni alle sfide dello Spazio e della Terra. Il 20 ed il 21 ottobre a Torino torna la NASA Space
Parker Solar Probe: approfondimento sulla missione
La NASA ha appena lanciato la sonda Parker Solar Probe, una rivoluzione per la fisica solare che durerà 7 anni, durante i quali la sonda sorvolerà per ben 24 volte la
Strumenti dal passato: la macchina di Anticitera
Vi siete mai chiesti quali strumenti venissero utilizzati nell'antichità per la misurazione delle fasi lunari o per il movimento dei pianeti? Se non avete mai letto niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: