Backyard Worlds: Planet 9 – Tutti possiamo cercare il nono pianeta

Backyard Worlds: Planet 9 è il progetto citizen science del sito Zooniverse finanziato dalla NASA volto alla ricerca di nane brune e nono pianeta del Sistema Solare. Ognuno di noi può dare il suo contributo nella ricerca, ecco come fare.

animation of WISE observations depicting movement of brown dwarf WISE 0855−0714
Un esempio di immagini di WISE visualizzabili sul sito.

La maggior parte del lavoro degli astrofisici si svolge oggi per via computazionale, tramite simulazioni e software apposito. Tuttavia in alcuni ambiti le capacità umane non sono ancora pareggiabili dalla macchina: uno di questi ambiti è quello della ricerca di oggetti nel Sistema Solare. Confrontando diversi fotogrammi della stessa porzione di cielo è infatti possibile vedere cosa, in prospettiva, si muove rispetto al fondo del cielo delle stelle fisse. Per fare un esempio, Plutone è stato scoperto esattamente in questo modo.

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/c/c6/Pluto_discovery_plates.png
Le lastre ottiche grazie alle quali è stato scoperto il pianeta nano Plutone.

Collegandosi a questo sito è possibile accedere ad un’intuitiva interfaccia per analizzare i fotogrammi alla ricerca di oggetti d’interesse. Al volontario saranno proposte delle immagini grezze della sonda WISE in serie di 4 fotogrammi. Se guardando tra tutti i punti il volontario troverà qualcosa che sembra un oggetto in movimento può indicarlo cliccandoci sopra. I ricercatori analizzeranno i punti così indicati per determinare se si tratti o meno di oggetti reali, non noti, o di artefatti dovuti ad esempio alla tecnologia della sonda.

Chissà che qualcuno di noi non riesca a trovare proprio il famoso Nono Pianeta o qualche nana bruna non ancora nota?

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Il volo del pipistrello, ovvero come funziona un sonar
L'ecolocalizzazione, o biosonar, è un metodo sviluppato da alcuni animali notturni, come pipistrelli e alcuni uccelli, per orientarsi nell'oscurità notturna. L'assenza
L'arrivo dell'inverno nel pianeta del Trono di Spade
"L'inverno sta arrivando" è una delle frasi più ripetute nella serie televisiva della HBO. L'ultima estate è durata 9 anni, ed i personaggi della serie temono un inverno
Trappist-1: ecco i 7 esopianeti rocciosi annunciati dalla NASA
La NASA ha finalmente annunciato la scoperta: Trappist-1 è una nana rossa, piccola e fredda, attorno alla quale orbitano ben 7 pianeti rocciosi di dimensioni
Frascati ospiterà il Divertor Tokamak Test facility
Quasi ad un anno dalla consegna del primo dei diciotto magneti toroidali superconduttori per ITER (di cui avevamo parlato qui), arriva la notizia della scelta da parte
L'Angolo dei Paradossi: il paradosso di Anfibio
Cari utenti,
da oggi vorremmo presentarvi una nuova curiosa rubrica. Questa volta non parleremo di buchi nere, stelle di neutroni o asteroidi ma bensì dei paradossi.
Ma
LED come lucciole? I LEC
Realizzati dai ricercatori delle Università svedesi di Umeå e Linköping coordinati da Ludvig Edman, i LEC sono un dispositivo a stato solido in grado di emettere luce.
LEC è l'acronimo di "Light-emitting
A caccia di Asteroidi!
Le missioni spaziali non hanno come unico obiettivo i corpi celesti di grandi dimensioni, come i pianeti del nostro sistema solare e le loro lune, ma anche i corpi celesti più piccoli: gli asteroidi.

Vediamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: