Al via la nuova stagione di Superquark

Da mercoledì 4 luglio 2018 in prima serata su Rai Uno torna Superquark, la migliore trasmissione di divulgazione scientifica della televisione italiana. 

Un po’ tutti gli italiani appassionati di scienza devono qualcosa della loro passione a Piero Angela ed al suo SuperQuark. Nonostante sia giunto alla sua ventitreesima edizione e i canali della televisione siano aumentati a dismisura, SuperQuark resta senz’altro la trasmissione scientifica più amata dal pubblico italiano nonché la più curata dal punto di vista scientifico e dell’intrattenimento.

Della nuova stagione ancora si sa ben poco, in quanto le notizie sono poche e non ufficiali. L’unica certezza sembra essere, oltre alla data di inizio, che nella prima puntata il documentario di Alberto Angela sarà dedicato alla città di Bologna, dove esplorerà i sotterranei e le parti generalmente non visitate dai turisti.

Inoltre, un altro servizio anticipato è quello di Lorenzo Pinna che ci porterà all’ospedale Morgagni-Pierantoni per un servizio sull’utilizzo della robotica a fini chirugici negli ospedali.

Aggiorneremo questo articolo di volta in volta che verranno pubblicate ulteriori notizie. Intanto, per chi se le fosse perse, su RaiPlay è possibile guardare le puntate dell’edizione 2017.

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Yusaki Maezawa, il progetto #dearMoon ed il BFR
Lunedì 17 Settembre 2018 alle 6.00 pm EST (3.00 am del 18 Settembre 2018 CET) c'è stata la conferenza stampa presso il quartier generale della SpaceX in California ed è
La curva di luce di TRAPPIST-1, ovvero: come funziona il metodo dei transiti?
Esistono diversi modi per scoprire un pianeta extrasolare e determinarne le proprietà di interesse. Uno di questi, e quello per ora più fruttuoso,
Parker Solar Probe: approfondimento sulla missione
La NASA ha appena lanciato la sonda Parker Solar Probe, una rivoluzione per la fisica solare che durerà 7 anni, durante i quali la sonda sorvolerà per ben 24 volte la
Scoperta una nuova luna nella fascia di Kuiper
2007OR10 è il nome del terzo pianeta nano in ordine grandezza nella regione transnettuniana, la regione in cui gli oggetti orbitano almeno in parte al di fuori dell'orbita
Come nascono e si sviluppano i lampi gamma
In uno studio pubblicato su Nature per la prima volta una dettagliata descrizione dell'origine di questo fenomeno cosmico, affascinante quanto complesso.

I raggi gamma sono
La fine di Kepler: qual è il lascito del cacciatore di esopianeti?
Dopo 9 anni a caccia di pianeti extrasolari, la missione Kepler è giunta definitivamente a compimento: finito il carburante, l'osservatorio, che già stava
Guida ai più grandi satelliti di Saturno
Tra le più interessanti scoperte ottenute tramite la sonda Cassini, nei 20 anni che ci ha accompagnati, sicuramente molte hanno riguardato la possibilità di vedere da vicino le

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: