L’indecifrabile mucca

Lo scorso 16 giugno un’improvviso bagliore nel cielo risulta ancora oggetto di studio per capire cosa ne potrebbe aver causato l’origine. AT2018cow, così è stato classificato anche se è rapidamente diventato “The Cow”, è comparso in maniera improvvisa, da un giorno all’altro, in una galassia a 200 milioni di anni luce di distanza. Questa rapidità sembra che porti ad escludere si tratti di una supernova – generalmente più lente nella loro evoluzione.

Per due settimane The Cow è stata osservata 7 volte per notte utilizzando il telescopio di La Palma, nelle Canarie, e quello del monte Palomar, in California. Durante tutto quel periodo l’oggetto è rimasto intenso e brillante nel cielo, e ancora si attende l’idea giusta per comprendere l’origine.

Fonte: Science

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Betelgeuse fotografata da ALMA in alta risoluzione

Per quanto si aumentino gli ingrandimenti, da un telescopio amatoriale quel punto arancione resterà sempre un punto. Diverso è se il telescopio non è amatoriale ma
Perla di Giove immortalata durante il flyby

Questa foto è stata scattata dalla JunoCam l'11 dicembre 2016, alle 9:27 PST. In quel giorno la sonda della NASA Juno stava effettuando il suo terzo sorvolo (flyby) dell'atmosfera
Titano: due nuovi studi pubblicati grazie ai dati di Cassini
Un gruppo di ricercatori della Cornell University ha pubblicato due nuovi studi su Titano, la luna più grande di Saturno, condotti grazie ai risultati della
Un guscio di plasma per i rientri atmosferici
Viaggiare nello spazio non è così semplice come si è portati a pensare. La fantascienza ci offre spesso degli scenari molto idilliaci, in cui viaggiare da un pianeta all'altro
A caccia di Asteroidi!
Le missioni spaziali non hanno come unico obiettivo i corpi celesti di grandi dimensioni, come i pianeti del nostro sistema solare e le loro lune, ma anche i corpi celesti più piccoli: gli asteroidi.

Vediamo
Tuoni e fulmini
Vi siete mai chiesti che cosa sono i fulmini? Spesso molti fenomeni che ci circondano sono talmente comuni che ci dimentichiamo di chiederci cosa li scateni, eppure conoscerne l'origine ci permette di
SpaceUp: la Non-Conferenza sbarca a Pisa il 5 e 6 Maggio
La prima SpaceUp ha avuto luogo a San Diego nel 2010, in italia c'è stata un'edizione a Roma nel 2015 ed una a Milano nel 2016. Ma che cos'è SpaceUp, e che cos'è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: