L’indecifrabile mucca

Lo scorso 16 giugno un’improvviso bagliore nel cielo risulta ancora oggetto di studio per capire cosa ne potrebbe aver causato l’origine. AT2018cow, così è stato classificato anche se è rapidamente diventato “The Cow”, è comparso in maniera improvvisa, da un giorno all’altro, in una galassia a 200 milioni di anni luce di distanza. Questa rapidità sembra che porti ad escludere si tratti di una supernova – generalmente più lente nella loro evoluzione.

Per due settimane The Cow è stata osservata 7 volte per notte utilizzando il telescopio di La Palma, nelle Canarie, e quello del monte Palomar, in California. Durante tutto quel periodo l’oggetto è rimasto intenso e brillante nel cielo, e ancora si attende l’idea giusta per comprendere l’origine.

Fonte: Science

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Sotto terra la gravità è più forte?
La risposta più intuitiva sembra essere “sì". La gravità attira i corpi verso il centro della Terra, quindi se andiamo più vicini al centro, l'attrazione sarà maggiore, no? In fondo
Cassini invia nuove incredibili foto degli anelli di Saturno
Le ultimissime fotografie pubblicate dal team della missione Cassini della NASA mostrano gli anelli di Saturno ad un livello di dettaglio mai visto prima.





Perché Facebook ha bloccato l'esperimento sull'IA
Se al supermercato vi accorgeste che la bilancia con cui il salumiere vi sta pesando qualcosa fosse tarata male, che fareste? Lo fermereste e gli chiedereste di ripetere
Le nuove foto della cometa di Rosetta in HD
Può una cometa cambiare nel tempo? Vedendo le immagini spesso si ha l'impressione che quei "sassi" che orbitano nel Sistema Solare siano dei corpi deserti e sempre uguali a
162173 Ryugu: identikit dell'obiettivo di Hayabusa2
Abbiamo approfondito i dettagli della missione Hayabusa2 (qui), abbiamo visto la sonda avvicinarsi al suo obiettivo (qui), ma poco abbiamo detto nel dettaglio dell'asteroide
Stelle cadenti: cosa sono e quando osservarle
Anche quest'anno milioni di persone passeranno la notte di San Lorenzo con lo sguardo verso il cielo nella speranza di osservare qualche piccolo bagliore luminoso. Facciamo
Il Primo Uomo: il film che racconta l'allunaggio
Dopo il successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film Il Primo Uomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: