MASCOT atterra con successo su Ryugu

Un altro successo per la JAXA: il lander MASCOT è atterrato come previsto sulla superficie dell’asteroide Ryugu, entrando in comunicazione con la base terrestre.

MASCOT è un piccolo lander (ossia, al contrario dei rover, non ha libertà di movimento ma è fermo) sviluppato dal DLR tedesco e CNES francese. Contiene quattro strumenti di osservazione (MicrOmega, MAG, CAM e MARA), che analizzeranno la superficie misurandone parametri e condizioni ambientali.

10 kg di lander che misureranno il campo magnetico, la composizione dei minerali al microscopio e la temperatura superficiale, oltre a ottenere anchd immagini della superficie.

Invero MASCOT non sarà del tutto immobile, perché potrà fare un, seppur unico, balzo durante la missione, potendosi così spostare una volta.

Uno degli obiettivi principali di MASCOT è quello di capire dove sarà più conveniente prelevare i campioni di regolite da parte della sonda Hayabusa2.

Di più su Hayabusa2 in questo approfondimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: