Chi siamo

Cronache dal Silenzio è un progetto che nasce da un’idea di Luca Nardi nel febbraio 2016. Giunto quasi al termine degli studi universitari, si è infatti reso conto dell’abisso che si crea tra il mondo della ricerca e la società nel momento in cui i primi si disinteressano alla divulgazione delle ricerche, dei metodi e dei risultati cui essi portano. La scienza non dovrebbe rimanere nascosta in una setta segreta di scienziati, perché costituisce un patrimonio in continua crescita per l’umanità intera. L’obiettivo di questo progetto è proprio quello di creare, nel suo piccolo, un ponte tra mondo della ricerca ed il pubblico, avvicinando quest’ultimo al metodo scientifico ed al suo modo di approcciare la realtà.

Da febbraio 2017 la redazione si è allargata comprendendo anche Marco Leone e Lorenzo Zanisi. A settembre 2017, la collaborazione con la pagina Facebook Esplorando l’Universo di Valentino Impera ha portato di fatto a lavorare insieme, ragion per cui si è deciso di fondere definitivamente i due progetti, con l’entrata ufficiale di Valentino Impera nel team della pagina, che vi resterà fino a novembre 2018, momento in cui lascia il team per dedicarsi ad altri progetti personali. A gennaio 2018, la redazione si allarga ulteriormente includendo Alessio Ranallo e Giancarlo Piscopo, mentre a maggio dello stesso anno entra nel team anche Giulia Fischetti ed a settembre è il turno di Davide Bufalini.

2 pensieri riguardo “Chi siamo

  • Maggio 31, 2016 in 10:33 pm
    Permalink

    Ciao Luciano, sembra veramente un bel progetto! Nei prossimi giorni me lo studio con calma. Grazie 🙂

  • Febbraio 20, 2017 in 8:37 pm
    Permalink

    Ciao Maria Grazia Paris, e grazie mille dei complimenti!
    Una piccola ma doverosa puntualizzazione: il microcosmo atomico non ha la medesima struttura del Sistema Solare, il modello atomico planetario è stato da tempo abbandonato anche se è quello intuitivamente più comprensibile. Il mondo della meccanica quantistica è quanto di meno comprensibile esista per l’intuizione 🙂

I commenti sono chiusi