SpaceUp: la Non-Conferenza sbarca a Pisa il 5 e 6 Maggio

La prima SpaceUp ha avuto luogo a San Diego nel 2010, in italia c’è stata un’edizione a Roma nel 2015 ed una a Milano nel 2016. Ma che cos’è SpaceUp, e che cos’è una Non-Conferenza?

Come suggerisce il nome, l’argomento è l’esplorazione spaziale. Solitamente una conferenza prevede una serie di interventi di relatori che spiegano qualcosa riguardo un determinato argomento prestabilito. Una non-conferenza invece stravolge questa struttura, e sono i partecipanti stessi a costruire la conferenza. A SpaceUp, ognuno può avere la possibilità di parlare riguardo l’esplorazione spaziale, l’ingegneria astronautica, l’astronomia, o altri temi ad essi legati.

Le regole sono semplici. Non ci sono spettatori, ma solo partecipanti: ci si aspetta quindi che ognuno dei partecipanti parli, presenti qualcosa o prenda parte ad una tavola rotonda. Paura del pubblico? Non serve, perché le sessioni di SpaceUp somigliano più a delle chiacchierate tra amici che a conferenze formali.

Esistono due formati di interventi:

  • T-5: 5 minuti per una presentazione di 20 slide che scorrono automaticamente ogni 15 secondi
  • Sessioni da 15-20 minuti che possono prevedere anche domande e risposte, delle anteprime, delle tavole rotonde.

Sul sito dell’evento, maggiori informazioni, iscrizioni, ed il calendario dettagliato.

Qui l’evento Facebook

Onde Gravitazionali: la prima volta di LIGO e VIRGO
Il 27 settembre 2017, la Collaborazione Virgo e la Collaborazione LIGO hanno annunciato la prima osservazione di onde gravitazionali ottenuta tramite il lavoro congiunto
Un nuovo TNO ci dà nuovi indizi su Planet 9
Un team internazionale di astronomi ha rivelato la presenza di un nuovo oggetto trans-nettuniano la cui strana orbita potrebbe essere un'ulteriore evidenza della presenza di
Il Sole è nato in un sistema binario? Forse sì
Un nuovo studio, pubblicato da Steven Stahler e Sarah Sadavoy dell'università di Berkeley e di Harvard, sembra indicare che tutte le stelle, e quindi anche il nostro Sole,
2017 BQ6, tutti i primi scatti dell'asteroide
Il 7 febbraio scorso l'asteroide 2017 BQ6 è passato ad appena 6,6 volte la distanza Terra-Luna dalla Terra. Ecco tutte le immagini ottenute tramite l'antenna radio della NASA
L'astuto Hans - il cavallo che sapeva contare
C'è stato un tempo in cui abbiamo creduto che la comunicazione fra uomo e animale potesse avvenire veramente. Di che tempo stiamo parlando?
Nella Berlino del 1904 viveva
Plutone: ecco come si è formata la Sputnik Planitia
Uno studio pubblicato su Nature offre nuove possibilità sulla formazione della Sputnik Planitia, la grande pianura ghiacciata a forma di cuore che caratterizza una buona
Un videogame per imparare la fisica


Un varco spazio-temporale ha inghiottito l’alieno Zot, mentre era intento a pescare un pesce triclope sul suo pianeta viola, e lo ha catapultato sulla Terra. Dovrà far funzionare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: