Un nuovo stato della materia

Un team internazionale di ricerca ha rilevato l’esistenza di un nuovo stato della materia, il liquido di spin quantistico.

image.jpg

Quali sono gli stati della materia? A questa domanda rispondiamo tutti con “solido, liquido e gassoso“, se siamo ben informati aggiungiamo anche il plasma. Un fisico aggiungerebbe anche un condensato di Bose-Einstein, uno stato supercritico e forse qualche altro. Ad ogni modo, da oggi bisogna aggiungere un ulteriore stato della materia alla lista: il liquido di spin quantistico (quantum spin liquid, QSL).

Era stato ipotizzato nel 1973 dal premio nobel Philip Anderson, e si tratta di uno stato basato sul concetto di frazionalizzazione degli elettroni, che generano i cosiddetti fermioni di Majorana, delle particelle teorizzate da Ettore Majorana e rilevate per la prima volta nel 2012.

La caratteristica più eclatante di questo stato della materia è il suo comportamento quando immerso in un campo magnetico. In genere gli elettroni infatti tendono a disporsi tutti nella stessa direzione quando subiscono una forza magnetica. Nel liquido di spin quantistico questo non accade, e gli elettroni restano orientati in maniera differente.
Entrare nel dettaglio della descrizione di questo stato della materia è purtroppo possibile solo ad addetti ai lavori. E scordatevi anche di poterlo osservare nella vita di tutti i giorni: l’esperimento che ha portato alla scoperta è stato effettuato in un materiale quasi bidimensionale composto da cloruro di rutenio, solitamente assente in ambiente casalingo.

[1] A. Banjeree et al, Proximate Kitaev quantum spin liquid behaviour in a honeycomb magnet, Nature Materials
[2] Le Scienze, Osservato un nuovo stato della materia
[3] Media INAF, Osservato un nuovo stato della materia

Un elicottero marziano

Mars 2020 è la missione NASA che porterà un rover e nuova strumentazione scientifica sul Pianeta Rosso. Tra i vari dispositivi, un piccolo elicottero ha appena superato i test di volo.



Pesa
Guida ai Satelliti di Marte
Eccoci con il terzo appuntamento con le guide sui satelliti del Sistema Solare scritte dall’instancabile Alessandro Bologna, astrofilo divulgatore che si occupa della gestione della nostra
20 ottobre, il picco delle Orionidi, i frammenti della cometa di Halley
In agosto stiamo quasi tutti con il naso all'insù a contare le stelle cadenti di San Lorenzo. Tuttavia quello non è l'unico sciame osservabile durante
SpaceX: CRS-10
Domani potrete seguire la diretta del lancio del Falcon9 della SpaceX.
Per la compagnia sarà il primo lancio dalla storica piattaforma LC-39A del Kennedy Space Center in Florida, la stessa che fece da
L'ultimo viaggio di Stephen Hawking
Venerdì scorso è avvenuta la cerimonia in cui sono state interrate le ceneri di Stephen Hawking presso l'Abbazia di Westminster, dove giacciono le spoglie di Newton e Darwin.
A seguito
OSIRIS-REx e Bennu: si comincia



Il 17 agosto la sonda della NASA OSIRIS-REx ha ottenuto le sue primissime immagini dell'obiettivo della missione: l'asteroide Bennu. Da una distanza di 2.2 milioni di chilometri,
6 GIF che parlano della meteorologia di Marte


Le immagini di Marte spesso ci danno l'impressione che Marte sia un pianeta morto e statico, caratterizzato solamente da qualche sporadica tempesta di sabbia. In realtà

0 pensieri riguardo “Un nuovo stato della materia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: