Una nuova foto del lander Schiaparelli

Il Mars Reconnaissance Orbiter ha scattato una nuova foto del sito di atterraggio del lander di ExoMars Schiaparelli. L’oggetto era già stato identificato tramite una fotografia a più bassa risoluzione, ma adesso si potrà avere qualche informazione in più per comprendere cosa sia successo il 19 ottobre scorso.

Nella fotografia si possono trovare le varie parti della sonda: la macchia scura al centro è il corpo principale del lander, in alto a destra lo scudo termico anteriore utilizzato per proteggersi nelle prime fasi di discesa in atmosfera ed in basso il paracadute e lo scudo termico posteriore, elementi chiave nel rallentamento durante il volo. La parte centrale mostra una netta somiglianza con un cratere da impatto, ed in effetti si tratta proprio di un fenomeno di questo tipo, poiché il lander si è schiantato al suolo ad elevata velocità a causa di un malfunzionamento dei retropropulsori.

Sulla sinistra la macchia scura è identificabile come un frammento di Schiaparelli, mentre la strana curva a nord-est del cratere non trova ancora spiegazione, in quanto presenta una forma inaspettata.

pia21131_hires

Consigli di lettura:

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Tre sonde nell'aurora

Il 2 marzo 2017 tre missili NASA sono stati lanciati in Alaska durante una spettacolare aurora boreale per lo studio delle interazioni del vento solare con l'alta atmosfera e ionosfera terrestre.
I
L'Angolo dei Paradossi: Il paradosso del barbiere
Il paradosso del barbiere è un paradosso formulato dal filosofo e logico Bertrand Russel nel 1918. Essa costituisce approssimativamente una riformulazione intuitiva, o
6 GIF che parlano della meteorologia di Marte


Le immagini di Marte spesso ci danno l'impressione che Marte sia un pianeta morto e statico, caratterizzato solamente da qualche sporadica tempesta di sabbia. In realtà
Bolide avvistato in Nord Italia il 30 maggio: Prime immagini e spiegazione
Il 30 maggio 2017, attorno alle 23:10, moltissime persone in un'area compresa approssimativamente tra Firenze e Milano hanno potuto ammirare uno
Il piano della Space X per andare su Marte
Tra entusiasmo  e scetticismo, Elon Musk in una conferenza ha ribadito il suo progetto di colonizzare Marte nei prossimi anni. Questa volta sembra fare sul serio e presenta i
Caverne sotterranee sulla Luna: una possibilità per l'umanità?
Uno studio pubblicato su Geophysical Research Letters confirma l'esistenza di un canale lavico nell'Oceanus Procellarum, sulla Luna. Questa conferma apre
La prima immagine 3D di una nube molecolare
Utilizzando il Telescopio Spaziale Herschel dell'ESA, due ricercatori hanno osservato una nube molecolare situata a 570 anni luce di distanza dalla Terra nella costellazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: