Geostorm, il teaser trailer del film

Per gli amanti della fantascienza catastrofica, ecco il trailer di Geostorm, in uscita il 20 ottobre 2017 e diretto da Dean Devlin.

L’umanità ha creato dei satelliti per il controllo climatico, ma questi vengono manomessi e utilizzati per generare catastrofi: tornado, tsunami e chi più ne ha più ne metta.

Geostorm è ambientato sicuramente nel futuro, anche se non è chiaro quanto. Dal trailer non si capisce bene quale aspetto del clima questi satelliti stiano esattamente controllando, possiamo vedere solo un satellite futuristico lanciare dei proiettili in una tempesta, dissolvendola. Quello che si capisce è senz’altro che la perdita di questo controllo genera danni senza precedenti.

La particolarità di questo film sta nel fatto che questo genere di film, come Meteor o The day after Tomorrow è generalmente basato sulla lotta contro fenomeni naturali, mentre in questo caso i disastri naturali sono generati direttamente dalla tecnologia pensata per evitarli.

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Medaglie Fields 2018, l'italiano Alessio Figalli tra i vincitori

La medaglia Fields, in onore del professor John Charles Fields, è un premio che viene assegnato ogni quattro anni in occasione del congresso internazionale
Un campo magnetico artificiale per far tornare l'acqua su Marte
Attualmente, l'atmosfera marziana è piuttosto sottile: poco densa e poco ricca di ossigeno, oltre ad essere continuamente bombardata da raggi cosmici e venti
Speciale 8 Marzo: perché la scienza ha bisogno delle donne
Su iniziativa del partito socialista americano, nel 1909 venne proposta l'istituzione di una giornata della donna con l'intento di promuovere la parità dei diritti
OSIRIS-REx e Bennu: siamo arrivati
A pochi giorni dall'arrivo di InSight su marte, un'altra missione planetaria giunge al suo obiettivo. Oggi, 3 dicembre 2018, infatti, la sonda OSIRIS-REx della NASA si inserirà in orbita
Acqua nel mantello terrestre: dai diamanti le prime prove dirette
Piccole tasche di acqua al di sotto della superficie terrestre: questa la scoperta pubblicata su Science Magazine da un team internazionale di ricercatori.
Guida ai Satelliti di Marte
Eccoci con il terzo appuntamento con le guide sui satelliti del Sistema Solare scritte dall’instancabile Alessandro Bologna, astrofilo divulgatore che si occupa della gestione della nostra
162173 Ryugu: identikit dell'obiettivo di Hayabusa2
Abbiamo approfondito i dettagli della missione Hayabusa2 (qui), abbiamo visto la sonda avvicinarsi al suo obiettivo (qui), ma poco abbiamo detto nel dettaglio dell'asteroide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: