I 56 anni di Tereškova

Era il 16 giugno 1963 quando Valentina Tereškova venne lanciata dal cosmodromo di Bajkonur, diventando la prima astronauta (o come direbbero i russi, cosmonauta) donna ad andare nello spazio.

Restò nello spazio per tre giorni per un totale di 49 orbite attorno alla Terra per la missione Vostok 6. Il 19 giugno rientrò a terra dove l’Unione Sovietica le conferì un’alta onorificenza con il titolo di Cosmonauta dell’Unione.

Sulla Luna un cratere di circa 30 chilometri di diametro porta il suo nome. Si trova sulla parte nascosta della Luna, sul perimetro del Mare Moscoviense.

Il cratere Tereškova sulla Luna. Credits: NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: