Una galassia in rosa

NGC 972 è una galassia a spirale sita nella costellazione dell’Ariete, a circa 72 milioni di anni luce di distanza da noi. Fu scoperta da Herschel nel 1974 e con le sue circa 12 magnitudini è un oggetto del profondo cielo osservabile anche con un telescopio amatoriale di medie dimensioni.

Gli incredibili colori con cui questa galassia si mostra sono dei forti indicatori della sua composizione e dei processi in atto. Il colore arancio-rosa indica infatti che l’idrogeno presente nel disco galattico interagisce con l’intensa radiazione delle stelle neonate. I venti solari di tali stelle sono infatti abbastanza forti da spazzare gli atomi di idrogeno rimuovendovi gli elettroni, ossia ionizzandoli. Tali elettroni possono poi ricombinarsi con i nuclei di idrogeno, emettendo nel processo l’energia che vediamo come quel bagliore rosato.

Fonte: ESA space in images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: