Aurore in Gran Bretagna

Nella giornata di Domenica 6 Marzo i cieli della Scozia e del Nord dell’Inghilterra si sono colorati di verde e rosso a causa di un intenso fenomeno aurorale. Si tratta di un fenomeno piuttosto insolito, in quanto l’aurora boreale in genere non è visibile sotto i 60° di latitudine. Si consideri che il Regno Unito è interamente compreso tra i 50° e i 60° di latitudine. Non di rado capita che il fenomeno sia visibile all’estremo Nord della Scozia, ma in questo caso invece è stato visibile fino al Nord dell’Inghilterra, anche a meno di 55° dall’equatore.

Ma cosa sono queste aurore?

Di quando in quando il sole espelle dalla sua superficie parte del plasma di cui è costituito, lanciandolo sotto forma di velocissimi venti solari: particelle cariche che viaggiano a migliaia di kilometri al secondo seguendo una traiettoria spiraleggiante nello spazio interplanetario.
Può accadere che viaggiando, queste particelle si scontrino con la cosidetta fascia di Van Hallen, una regione del campo magnetico terrestre in cui le particelle restano intrappolate tramite il fenomeno della cosiddetta bottiglia magnetica. Qui il vento solare intrappolato ionizza le particelle dell’alta atmosfera terrestre dando luogo al fenomeno dell’aurora boreale.

Qui di seguito una serie di fotografie rimbalzate sui social durante l’evento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

[1] The Press and Journal, An unbelievable display of the Northern Lights last night

[2] Aurora Watch UK

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

L'arrivo dell'inverno nel pianeta del Trono di Spade
"L'inverno sta arrivando" è una delle frasi più ripetute nella serie televisiva della HBO. L'ultima estate è durata 9 anni, ed i personaggi della serie temono un inverno
3 tipi di frane sul pianeta nano Cerere
Tramite i dati della sonda Dawn della NASA è stato possibile osservare numerose frane sul pianeta nano Cerere, causate probabilmente da una significativa quantità di ghiaccio d'acqua
L'Angolo dei Paradossi: Il dilemma del coccodrillo

Un coccodrillo aveva afferrato un bambino che stava giocando sulle rive del Nilo. La madre implorò il coccodrillo di restituirglielo. "Certo" disse il coccodrillo.
I semi della Chang'e-4, facciamo chiarezza

Sono germogliati o no? Sono vivi o sono morti? Le foto erano dalla Luna o dalla Terra? Insieme alle piante c'erano bachi da seta o moscerini da frutta? Sono morti a causa di
Yusaki Maezawa, il progetto #dearMoon ed il BFR
Lunedì 17 Settembre 2018 alle 6.00 pm EST (3.00 am del 18 Settembre 2018 CET) c'è stata la conferenza stampa presso il quartier generale della SpaceX in California ed è
Perla di Giove immortalata durante il flyby

Questa foto è stata scattata dalla JunoCam l'11 dicembre 2016, alle 9:27 PST. In quel giorno la sonda della NASA Juno stava effettuando il suo terzo sorvolo (flyby) dell'atmosfera
Parker Solar Probe: approfondimento sulla missione
La NASA ha appena lanciato la sonda Parker Solar Probe, una rivoluzione per la fisica solare che durerà 7 anni, durante i quali la sonda sorvolerà per ben 24 volte la

0 pensieri riguardo “Aurore in Gran Bretagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: