Cos’è l’equinozio di Primavera

Oggi, 20 marzo 2018 alle 17:15, ricorre l’equinozio di Primavera. Ma perché esiste una data precisa che indica la variazione di stagione?

Non tutti sanno, forse, che l’inizio di una stagione non è una formalità ma un evento astronomico ben definito. Il solstizio d’estate e d’inverno sono infatti i momenti in cui il Sole raggiunge rispettivamente il massimo ed il minimo di declinazione, ossia di altezza sull’orizzonte. Per questa ragione nel solstizio d’estate si ha il maggior numero di ore di luce, mentre in quello d’inverno se ne ha il minor numero. L’equinozio di primavera e di autunno segnano invece il momento in cui la luce solare arriva proprio perpendicolarmente all’asse terrestre, ossia il Sole si trova allo zenith all’equatore e quindi la durata della giornata è suddivisa ugualmente in ore diurne e notturne.

Schema esemplificativo della direzione dei raggi solari durante un equinozio.

Nell’analemma solare, la traiettoria che il Sole disegna nel cielo fotografandone le posizioni nei vari giorni dell’anno, questa variazione di declinazione è evidente. Il punto più alto è il solstizio d’estate, quello più basso quello d’inverno, ed il punto in cui i due lobi si intersecano sono gli equinozi di primavera e d’autunno.

http://corrierefiorentino.corriere.it/media/foto/2008/10/02/cielo1.jpg

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Il Primo Uomo: il film che racconta l'allunaggio
Dopo il successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film Il Primo Uomo
Accordo Milne-ESO: il VLT cercherà pianeti abitabili attorno ad Alfa Centauri
La Breakthrough Initiatives del magnate russo Yuri Milne finanzierà un aggiornamento del Very Large Telescope volto alla ricerca di pianeti
Come funzionano i campi magnetici planetari

Sulla Terra permette lo sviluppo della vita, su Marte c'era ma oggi non c'è più. In che modo si possono formare i campi magnetici planetari?



Secondo i migliori modelli attualmente
Mappe termiche di Deimos e Phobos dalla Mars Odyssey
Lo strumento THEMIS (Thermal Emission Imaging System), a bordo della sonda Mars Odyssey, ha permesso di costruire delle mappe di emissione termica delle due lune marziane
SpaceUp: la Non-Conferenza sbarca a Pisa il 5 e 6 Maggio
La prima SpaceUp ha avuto luogo a San Diego nel 2010, in italia c'è stata un'edizione a Roma nel 2015 ed una a Milano nel 2016. Ma che cos'è SpaceUp, e che cos'è
5 curiosità su Isaac Newton
Ormai è diventato un'icona della scienza, dopo essere stato un matematico, fisico, filosofo naturale, astronomo, teologo e alchimista inglese, Isaac Newton è celebrato come il più grande scienziato
SpaceX: Il Falcon Heavy
Nel precedente articolo abbiamo parlato del primo lancio del Falcon9 dal Launch Complex 39A del Kennedy Space Center, da cui hanno avuto inizio le epiche missioni del programma Apollo e dello Space

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: