Perché Facebook ha bloccato l’esperimento sull’IA

Se al supermercato vi accorgeste che la bilancia con cui il salumiere vi sta pesando qualcosa fosse tarata male, che fareste? Lo fermereste e gli chiedereste di ripetere la taratura oppure comincereste ad allarmare gli altri riguardo l’inflazione improvvisa che incombe sul mercato?

La maggior parte dei nostri media sembra preferirebbero la seconda scelta, probabilmente perché fa più notizia. Alice e Bob, di cui vedete il dialogo insensato nell’immagine, sono i nomi di due intelligenze artificiali sviluppate dal team di Facebook che si occupa dell’IA.

Queste due intelligenze erano state programmate per svolgere una contrattazione, discutendo della distribuzione di alcuni oggetti. Ma erano state programmate con un errore nel codice, avendo impostato come facoltativa la capacità di mantenere il dialogo in un inglese corretto. Queste hanno allora iniziato ad utilizzare una lingua che per loro fosse più efficiente, a scapito della correttezza grammaticale e sintattica, portando al dialogo per noi no-sense che vedete in figura.

Allora gli sperimentatori hanno bloccato l’esperimento, perché avevano bisogno che il dialogo rimanesse coerente e comprensibile.

NON lo hanno fatto per paura di un futuro distopico stile “Io, Robot” o “2001: Odissea nello Spazio”, come hanno preferito dire in molti.

Condividete questo post per cercare di bilanciare un po’ l’ondata di allarmismo!

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Chang'e-4: la Cina è atterrata sulla Luna

Lanciata l'8 dicembre scorso, la Chang’e-4 è per la prima volta atterrata sul lato nascosto della Luna, e potrà fornirci informazioni incredibili sulla sua formazione e storia
2017 BQ6, tutti i primi scatti dell'asteroide
Il 7 febbraio scorso l'asteroide 2017 BQ6 è passato ad appena 6,6 volte la distanza Terra-Luna dalla Terra. Ecco tutte le immagini ottenute tramite l'antenna radio della NASA
Quando l'allievo supera il maestro: il successo dei lander di Hayabusa2
Successo per i rover MINERVA-II1 di Hayabusa2: sganciati dalla sonda verso la superficie dell'asteroide (162173) Ryugu, sono correttamente atterrati
Il radiotelescopio cinese FAST entra in funzione
Il 25 settembre scorso è stato inaugurato il Five hundred-meter Aperture Spherical Telescope, il nuovo radiotelescopio cinese. Si tratta del radiotelescopio più grande
Cos'è l'equinozio d'Autunno
Oggi, 23 settembre 2017 alle 03:54, ricorre l’equinozio d'autunno. Ma perché esiste una data precisa che indica la variazione di stagione?
Non tutti sanno, forse, che l’inizio di una stagione
Giove, il gigante: introduzione
Il prossimo 4 luglio la sonda JUNO arriverà in orbita attorno a Giove. Durante l'attesa di questo avvenimento verranno pubblicati su questo blog una serie di approfondimenti riguardo il
Titano: due nuovi studi pubblicati grazie ai dati di Cassini
Un gruppo di ricercatori della Cornell University ha pubblicato due nuovi studi su Titano, la luna più grande di Saturno, condotti grazie ai risultati della

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: