Esplosioni: Deflagrazione o Detonazione?

724px-GHS-pictogram-explos.svg.png
Pittogramma per sostanze esplosive del sistema GHS (Globally Harmonized System)

In natura le esplosioni sono dei fenomeni assai comuni! Un accumulo di energia chimica, nucleare o semplicemente di pressione può dare origine ad un’esplosione come avviene quotidianamente nelle stelle o ad esempio in alcune eruzioni vulcaniche. Spesso però parlando di esplosioni ci riferiamo a quelle generate più o meno deliberatamente dall’uomo. In questi casi spesso si fa riferimento ad esplosioni chimiche: in genere le reazioni divengono esplosive quando viene limitata la possibilità di scambiare energia con l’ambiente o in seguito ad un repentino rilascio di sostanze gassose dopo una reazione di decomposizione. Nel primo caso, un esempio classico è la reazione fra idrogeno e ossigeno gassoso 2 H2(g) + O2(g) → 2 H2O(g) nel secondo invece possiamo fare riferimento alla decomposizione del trinitrotoluene (TNT, tritolo).

Quando si verifica un’esplosione spesso viene descritta utilizzando in modo pressochè indistinto i termini Detonazione e Deflagrazione, tuttavia si tratta di due modalità di esplosione leggermente diverse. Nel caso della detonazione il fronte di espansione della reazione o della fiamma generata da essa viaggia a velocità supersonica, nel caso della deflagrazione invece viaggia a velocità pari  o inferiori a quelli del suono (33 m/s nell’aria). Ma cosa significa tutto ciò in termini pratici?

Una detonazione è un processo di combustione quasi impossibile da controllare e può causare effetti devastanti come nel caso di un ordigno.

bomba h
Esplosione della prima bomba termonucleare della storia: il test Ivy Mike

Una deflagrazione è un processo di combustione che può essere almeno in parte controllato, la progressione “lenta” della reazione si traduce in un’azione prevalentemente di spinta, generalmente utilizzata nelle armi da fuoco, nei razzi e in pirotecnica.

Fireworks_on_Eiffel_Tower_49.jpg
Giochi pirotecnici per le celebrazioni della festa nazionale francese il 14 luglio 2013

E i razzi per missioni spaziali? Sono o non sono delle vere esplosioni che li lanciano per aria? Certamente sì! I propellenti vengono definiti come degli esplosivi deflagranti, come potete ben immaginare le reazioni sfruttate per i razzi non sono delle detonazioni, bisognerà pur sempre controllare il processo! Anche se i motori ad onda di detonazione sono in evoluzione e rappresentano una promessa interessante per il futuro!

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

EHT: uno sguardo all'orizzonte

Il 10 aprile 2019 il team di ricercatori dell'Event Horizon Telescope ha presentato, durante una conferenza stampa a Bruxelles, il suo risultato rivoluzionario riguardo la ricerca sui buchi
219 nuovi esopianeti per Kepler, e siamo a 4034
La missione Kepler e poi la K2 della NASA hanno l'obiettivo di andare a caccia di pianeti extrasolari. La NASA ha fatto il punto della situazione annunciando la scoperta
Come funzionano i campi magnetici planetari

Sulla Terra permette lo sviluppo della vita, su Marte c'era ma oggi non c'è più. In che modo si possono formare i campi magnetici planetari?



Secondo i migliori modelli attualmente
Cambiamento climatico ed attività solare: ci sono legami?
Si tratta di un tema caldo, che scalda gli animi perché spesso intrecciato con la politica, e che scalda anche l'atmosfera del pianeta su cui abitiamo. Spesso
Perché Facebook ha bloccato l'esperimento sull'IA
Se al supermercato vi accorgeste che la bilancia con cui il salumiere vi sta pesando qualcosa fosse tarata male, che fareste? Lo fermereste e gli chiedereste di ripetere
L'Angolo dei Paradossi: Il dilemma del coccodrillo

Un coccodrillo aveva afferrato un bambino che stava giocando sulle rive del Nilo. La madre implorò il coccodrillo di restituirglielo. "Certo" disse il coccodrillo.
5 curiosità su Isaac Newton
Ormai è diventato un'icona della scienza, dopo essere stato un matematico, fisico, filosofo naturale, astronomo, teologo e alchimista inglese, Isaac Newton è celebrato come il più grande scienziato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: