La nebulosa del rettangolo rosso

Come è stata creata l’insolita nebulosa Red Rectangle? Al centro della nebulosa c’è un sistema stellare binario che invecchia sicuramente la nebulosa, ma non ne spiega ancora i colori. La forma insolita del rettangolo rosso è probabilmente dovuta a un denso toroide di polvere che pizzica il deflusso altrimenti sferico in forme coniche che toccano la punta . Perché noi consideriamo il toro di profilo, i bordi di contorno della forma conica s sembrano formare una X .

I pioli distinti suggeriscono che il deflusso si verifica in attacchi precisi. I colori insoliti della nebulosa sono meno conosciuti e la speculazione ci mostra che sono in parte forniti da molecole di idrocarburi che potrebbero essere effettivamente elementi costitutivi della vita organica. La nebulosa del rettangolo rosso si trova a circa 2.300 anni luce di distanza verso la costellazione dell’unicorno ( Monoceros ).

La nebulosa è mostrata qui nel dettaglio come l’immagine recentemente rielaborata da Hubble Space Telescope . In pochi milioni di anni, mentre una delle stelle centrali esaurisce il combustibile nucleare, la nebulosa del rettangolo rosso fiorirà probabilmente in una nebulosa planetaria.

Fonte: Apod – Hubble

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Il cratere dell'eclissi
Lunedì 21 gennaio 2019 la Luna si è tinta di rosso a causa dell'ostruzione dei raggi solari da parte della Terra. Durante l'eclissi totale molti fotografi si sono potuti stupire nel notare un piccolo
Plutone: ecco come si è formata la Sputnik Planitia
Uno studio pubblicato su Nature offre nuove possibilità sulla formazione della Sputnik Planitia, la grande pianura ghiacciata a forma di cuore che caratterizza una buona
Trappist-1: la cocente delusione
Ricordate il famoso sistema di Trappist-1, quello costituito da 7 pianeti rocciosi che avevano fatto tanto sperare per quanto riguarda la ricerca esobiologica? Da un recente studio sembra
Planet Nine, pianeta o buco nero?

Sono passati ormai più di tre anni da quando il Professor Michael Brown propose l'esistenza di un nono pianeta nel Sistema Solare. Le ricerche proseguono, ma nel frattempo si è affacciata
Star Trek: Picard - il nuovo trailer

In occasione del Comic-on di New York Prime Video ha rilasciato un nuovo trailer della serie Star Trek: Picard in arrivo agli inizi del 2020.



Star Trek: Picard è incentrata sul
Starship Update e MK1

La notte fra il 28 ed il 29 Settembre, alle 3:00 ore italiane è cominciata la diretta sugli aggiornamenti del progetto intrapreso da SpaceX per lo sviluppo di un lanciatore riutlizzabile ed una
Uno per 14 e 14 per uno: osservato il megamerging di 14 galassie
Usando il Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), un gruppo internazionale di astronomi è riuscito ad osservare l'incipit di un enorme scontro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: