Il polo nord di Bennu

Una regione nei pressi del polo nord di Bennu immortalata dalla MapCam di OSIRIS-REx, la sonda della NASA che attualmente si trova in orbita attorno a questo asteroide.

Polo nord di Bennu da OSIRIS-REx. Credits: NASA

L’immagine è stata ottenuta il 20 febbraio da una distanza di 1.8 chilometri dalla superficie. Ogni pixel dell’immagine (1/1024 di un lato della foto) corrisponde a circa 12 centimetri sulla superficie di Bennu. Il masso più grande, sulla sinistra, corrisponde a circa 16 metri di diametro.

OSIRIS-REx si trova attualmente nella sua fase di analisi dettagliata della superficie di Bennu, in cui osserva e mappa l’intera superficie da una distanza molto ravvicinata. L’obiettivo è quello di usare lo strumento OCAMS per ottenere mappe globali che serviranno per avere un quadro d’insieme dell’asteroide. Contemporaneamente OTES, lo spettrometro a bordo, permetterà di analizzare la composizione mineralogica della superficie.

In maniera simile a come avvenuto per Hayabusa2, queste informazioni verranno utilizzate anche per esaminare i possibili punti di atterraggio in cui la sonda preleverà dei campioni da riportare a Terra.

Fonte: NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: