La cometa Lovejoy

La C/2014 02 (Lovejoy) immortalata i primi giorni del 2015 dall’osservatorio bulgaro IRIDA, è passata molto vicina alla Terra a fine 2014. Dopo il passaggio ravvicinato al Sole nel gennaio 2015, ha proseguito la sua orbita verso il Sistema Solare esterno e non si farà rivedere prima di 8000 anni.

Un’intensa coda di gas ionizzato dalla radiazione ultravioletta proveniente dal Sole ed orientata dalla direzione dei venti solari. Tali venti sono variabili ed il loro effetto sul materiale della cometa complesso, e da questo deriva la struttura intricata della coda cometaria. Il suo colore blu è dovuto alle molecole di monossido di carbonio, mentre il verde della chioma è biossido di carbonio.

Fonte: NASA APOD (clicca per vedere l’immagine in alta risoluzione)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: