La Morte di Cassini

Ci siamo quasi, si avvicina uno dei momenti più tristi del 2017. La sonda Cassini ci ha regalato tantissime fotografie e dati su Saturno, ma ormai è arrivato il momento di mandarla in pensione e perciò dopo le ultime manovre si immergerà nell’atmosfera del pianeta, il 15 settembre 2017.

 

Cassini è stata lanciata da Cape Canaveral nel 1997 e nel 2004 ha raggiunto il Signore degli Anelli, osservandolo in lungo ed in largo. Ci ha donato moltissime immagini affascinanti e suggestive del pianeta, analizzandone gli anelli, l’atmosfera, i satelliti. Dopo circa 20 anni nello spazio è giunta alla sua fine, come per ogni lavoratore arriva il momento della pensione.

La fase finale, detta Grand Finale, è iniziata ad aprile 2017, una serie di 22 passaggi ravvicinati settimanali compiuti tra gli anelli di Saturno ed il corpo del pianeta. Il 15 settembre si immergerà verso il cuore del pianeta, fornendo importantissimi dati sull’alta atmosfera del pianeta gigante. Dopo aver perso il contatto con la Terra, la sonda si disintegrerà nell’atmosfera a causa dell’aumento del rapido aumento di pressione che subirà addentrandosi tra le nubi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: