Quante risorse ci restano?

Lo smartphone che stai usando è composto da circa 30 elementi chimici diversi, la disponibilità di circa la metà di essi inizia a scarseggiare e il loro approvvigionamento è spesso causa di conflitti armati.

Cosa possiamo fare? È realmente necessario comprare nuovi dispositivi per avere gli strumenti più aggiornati? Siamo a conoscenza della tratta di esseri umani e dei conflitti che avvengono in certe aree della Terra per elementi come il Tantalio? Ed ancora possiamo influenzare le scelte politiche, favorendo la ricerca scientifica per il recupero di queste risorse da oggetti dismessi?

Ogni mese, soltanto in Europa, vengono eliminati o sostituiti 10 milioni di smartphone!

L’UNESCO ha proclamato il 2019 come l’anno internazionale della tavola periodica, la società chimica europea (EuChemS) pubblicando questa tavola periodica si sta impegnando in un  campagna di sensibilizzazione che dovremmo prendere davvero in considerazione.

Le dimensioni degli elementi nella tavola riportata rappresentano in scala logaritmica la loro abbondanza per numero di atomi sulla Terra. Gli elementi meno abbondanti però sono volutamente ingranditi, altrimenti sarebbero invisibili in questa scala. La classica tavola periodica contiene 92 elementi, tuttavia Tecnezio e Promezio sono degli elementi artificiali e non sono riportati così come quelli con numero atomico superiore a 92.

Ti piace quello che scriviamo? Scopri qui come puoi sostenerci!

Spot the Station: il widget della NASA per trovare l'ISS
La Stazione Spaziale Internazionale è visibile da molte località del globo ma solo in alcuni momenti della giornata. Quando passa nel proprio spicchio di cielo,
I 4 migliori obiettivi per il rover NASA del 2020
Nel 2020 la NASA lancerà un nuovo rover, e gli scienziati si sono pronunciati sui possibili luoghi di atterraggio di questa missione. Il cratere Jezero, il più accreditato
Dalla Meccanica Classica alla Teoria Quantistica dei Campi, passando per la Meccanica Quantistica
FISICA CLASSICA
La nascita della Meccanica Classica si può far risalire al 1687 con la pubblicazione dell’opera “Philosophiae
Trappist-1: ecco i 7 esopianeti rocciosi annunciati dalla NASA
La NASA ha finalmente annunciato la scoperta: Trappist-1 è una nana rossa, piccola e fredda, attorno alla quale orbitano ben 7 pianeti rocciosi di dimensioni
Sentinel-5P ed i nuovi dati sull'inquinamento atmosferico
Il satellite dell'ESA Sentinel-5P, lanciato il 13 ottobre scorso, ha fornito le prime mappature dell'inquinamento atmosferico. Il satellite è in realtà ancora
SpaceUp 2018: resoconto della non-conferenza pisana
Lo SpaceUp di quest'anno si è tenuto a Pisa. Sulle rive dell'Arno 2 giorni di conferenza, anzi di non-conferenza, sull'esplorazione spaziale e l'astronautica. Qui il
La fine di Kepler: qual è il lascito del cacciatore di esopianeti?
Dopo 9 anni a caccia di pianeti extrasolari, la missione Kepler è giunta definitivamente a compimento: finito il carburante, l'osservatorio, che già stava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: