M61

Una spettacolare immagine di M61 ottenuta tramite la combinazione dei dati di Hubble Space Telescope, dell’European Southern Observatory ed altri piccoli telescopi terrestri.

M61, o NGC 4303, è una spirale barrata che si trova ad appena 55 milioni di anni luce di distanza nell’Ammasso della Vergine, di cui è uno degli esponenti più grandi grazie al suo diametro di circa 100 mila anni luce. La galassia è invisibile ad occhio nudo ed anche con piccoli strumenti, ma si può osservare utilizzando un telescopio di modeste dimensioni e cercando nei pressi delle stelle della Vergine.

M61 fu scoperta dall’astronomo milanese Barnaba Oriani nel 1779 e poco dopo classificata da Charles Messier nel suo catalogo di oggetti non stellari. Tra il ‘900 ed i primi anni 2000 furono osservate ben 7 supernovae all’interno di questa galassia, l’ultima delle quali nel 2014.

Fonte: NASA APOD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: